Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Sassuolo, Bigica: "Situazione pesante, dobbiamo ritrovare fiducia. Berardi ok per Verona"

Sassuolo, Bigica: "Situazione pesante, dobbiamo ritrovare fiducia. Berardi ok per Verona"TUTTO mercato WEB
mercoledì 28 febbraio 2024, 20:38Serie A
di Marco Pieracci

Emiliano Bigica, tecnico del Sassuolo, è intervenuto ai microfoni di DAZN al termine della gara persa 6-1 contro il Napoli, recupero della ventunesima giornata di Serie A: "Ovviamente preparare la partita in due giorni era proibitivo, ho cercato di toccare le corde dal punto di vista psicologico. Dobbiamo ritrovare coraggio e voglia di tirarsi fuori da questa situazione che è pesante. Sono già concentrato sulla partita di Verona che per noi è come una finale, la posta in palio è alta e la nostra priorità adesso è quella".

Cosa è cambiato dopo il vantaggio?
"Non ho chiesto di cambiare dal troppo al meno, dovevamo andare a pressare forte per recuperare palla e andare in verticale velocemente. Loro avevano giocatori di qualità nel palleggio e quando ci siamo allungati abbiamo preso un gol dietro l'altro, questo è segno di fragilità. Dobbiamo ritrovare fiducia, non troveremo sempre il Napoli. Il nostro campionato ricomincia da domenica".

Il ritorno di Berardi è la vostra luce?
"Per noi è un giocatore fondamentale, il nostro top player, oggi l'ho portato in panchina perché nella partitella di ieri stava bene. Tra quattro giorni sarà a disposizione, come altri giocatori che recupereremo".

Potrebbe cambiare modulo per dare una scossa?
"Tutto può essere interessante, ma il campionato Primavera non è la Serie A. Soffro se non presso alto, se non siamo aggressivi. Venivamo da una partita giocata tre giorni fa, ho provato a dare qualche input sulla fase difensiva mentre su quella offensiva abbiamo lavorato poco o nulla. In settimana lavoreremo per essere più aggressivi davanti e recuperare la palla più alta".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile