Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw radio

Aronica ricorda Maradona a due anni dalla morte: "Sarà osannato in eterno"

TMW RADIO - Aronica ricorda Maradona a due anni dalla morte: "Sarà osannato in eterno"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
venerdì 25 novembre 2022, 19:11Serie A
di Dario Marchetti

Piazza Affari con Alessandro Sticozzi e Lucio Marinucci - Ospite: Salvatore Aronica

Salvatore Aronica, ex tra le tante del Napoli, è intervenuto su TMW Radio durante Piazza Affari. Di seguito le sue parole:

Un ricordo di Maradona a due anni dalla scomparsa
“A prescindere dalla caratura tecnica del giocatore, la sua figura a Napoli sarà osannata in eterno. Ha lasciato un segno indelebile nel mondo del calcio”.

Quanto sta incidendo lo stadio nel percorso del Napoli?
“Diciamo che dare il nome di Maradona allo stadio era il volere di tutti i napoletani. I risultati quest’anno hanno aiutato ad incrementare le presenze e quest’anno lo stadio è un quid in più”.

Ci sono somiglianze con il Napoli in cui hai giocato?
“Con il mio Napoli trovo alcune somiglianze: come il furore agonistico, vanno in campo imponendo il proprio gioco e senza timori per nessuno”

Qual è stato il vero salto di qualità del Napoli?
“Il lavoro di Spalletti sta venendo fuori. Sta uscendo la motivazione e la consapevolezza dei propri mezzi. I giocatori che sono rimasti hanno voluto dimostrare il proprio valore. Così i nuovi si sono ambientati subiti”

Primo piano
TMW Radio Sport