Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw radio

Colomba: "Sartori un valore aggiunto per il Bologna. Ilicic è una garanzia"

TMW RADIO - Colomba: "Sartori un valore aggiunto per il Bologna. Ilicic è una garanzia"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
lunedì 4 luglio 2022, 20:23Serie A
di Pietro Lazzerini

Franco Colomba, storico allenatore dei nostri campionati, è intervenuto nel corso della trasmissione "A tutto mercato" su TMW Radio:

Cosa pensa del mercato delle big?
Il Milan potenzialmente è la squadra che ha poco da cambiare visto che ha vinto il campionato. Oggi si parla di Zaniolo alla Juventus e penso che sarebbe un bell' acquisto vista la stagione precedente. L'Inter si sta dando da fare ma per quanto riguarda Lukaku non sono sicuro. Spero che abbia la stessa voglia di sacrificarsi ma credo che sia difficile avere le stesse motivazioni".

Cosa pensa del ritorno di giocatori dall'estero come Pogba e Lukaku?
"Il calcio italiano non è eccelso e giocatori prestanti come loro nel nostro campionato fanno la differenza".

In questo mercato i dirigenti stanno facendo la differenza, cosa pensa dell'approdo di Sartori a Bologna?
"Sartori è un valore aggiunto, con Percassi si era creato un bel binomio e i risultati si sono visti. Sartori può migliorare quello che era già stato fatto in precedenza".

Cosa pensa di Ilicic al Bologna?
"È una certezza e verrebbe a fare il titolare. Ha fatto bene altrove e direi che è una garanzia".

Cosa pensa della conferma di Sinisa Mihailovic?
"Sinisa ha contribuito ha consolidare la serie A per il Bologna. È stato bravo a farla uscire dai bassi fondi della classifica, si è guadagnato la stima di tutti. Purtroppo la malattia lo ha condizionato ma c'è una squadra e un gruppo che non fa pesare la sua assenza. La società è stata esemplare nel confermarlo".