Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw radio

Marocchino: “La Juventus non è così forte come dicono”

TMW RADIO - Marocchino: “La Juventus non è così forte come dicono”TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 28 settembre 2022, 18:38Serie A
di Redazione TMW

Domenico Marocchino, ex calciatore della Juventus, è intervenuto a "Piazza affari" sulle frequenze di TMW Radio, per analizzare le difficoltà della Vecchia Signora in questo inizio di stagione:

Cosa sta succedendo a Vlahovic?
“La maglia della Juventus pesa un po' in questo momento.
Il calcio però non è un gioco esatto puoi fare bene in nazionale e male nel club.”

Con la Fiorentina la sua media gol era più alta cosa è successo?
“In una squadra più forte dovresti rendere di più, ma la Juventus non è così forte come in molti dicono. È una squadra prevedibile e un attaccante che deve aspettare le giocate degli altri può andare in sofferenza.”

Come serviresti meglio Vlahovic e che cosa deve fare lui?
“Vlahovic deve ragionare di più, mettere meno foga e trovare di più la profondità. La Juve secondo me dovrebbe palleggiare meno meno e cercare di più la prima punta. È un discorso collettivo e non singolo.”

Cosa manca alla Juventus per essere più squadra?
“I giocatori della Juventus devono mettersi uno vicino all'altro e giocare insieme non a reparti. Una squadra è come uno zoo ci deve essere un po' di tutto e se mancano delle pedine le difficoltà sono maggiori. Alla Juve manca un giocatore rapido e un regista.”

Milik può togliere pressione giocando accanto a Vlahovic?
“La Juventus non ha abbastanza velocità per arrivare in area avversaria, non riempie l'area di rigore come per esempio fanno Udinese e Atalanta che sono bene assortite.”