Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Torino, Cairo chiama tutti a rapporto. Da chiarire ci sono le tensioni tra Juric e la pattuglia serba

Torino, Cairo chiama tutti a rapporto. Da chiarire ci sono le tensioni tra Juric e la pattuglia serbaTUTTO mercato WEB
mercoledì 29 novembre 2023, 13:23Serie A
di Simone Lorini

La Repubblica di oggi analizza la crisi del Torino, sconfitto a Bologna in quello che sembrava un vero e proprio spareggio per essere la rivelazione della Serie A per quanto riguarda la parte alta della classifica. "Abbiamo dominato per 55 minuti poi però abbiamo preso un gol che in serie A non si può vedere; e da quel momento ci siamo sciolti", ha detto ieri un Cairo palesemente seccato che in settimana chiamerà tutti a rapporto. Curioso, poi, che le tensioni fra Juric e i giocatori coinvolgano in particolare la pattuglia serba che doveva essere il punto di forza della squadra e che invece continua a deludere ogni aspettativa.

La deludente prova di Vanja Milinkovic-Savic nel derby ha riaperto la questione portiere, visto che nemmeno Gemello ha saputo dare garanzie. Stessa partita, stessa svolta, in negativo, anche per Ivan Ilic: il centrocampista era stato pagato a peso d’oro dieci mesi fa proprio per volere del tecnico, ma fin dall’estate il loro rapporto appariva un po’ logoro. Dopo il brutto derby, esplode anche il caso Ilic che finisce dritto in panchina, tanto da collezionare meno di un quarto d’ora con Inter e Lecce.

Vere montagne russe quelle che riguardando invece Nemanja Radonjic, tra i più in forma ad inizio campionato e poi messo da parte da Juric dopo l'ennesimo litigio, al punto da non essere neanche convocato contro la Juve. Un lungo rapporto conflittuale nato da un diverbio nel derby, dell'anno scorso però, quando l’allenatore perse le staffe e il fantasista che, fra urla e polemiche, entrò e uscì dalla stracittadina in 13 minuti.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile