Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Torino, la pista Praet resta viva ma servono due incastri per il ritorno dell'ex Samp

Torino, la pista Praet resta viva ma servono due incastri per il ritorno dell'ex SampTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 17 agosto 2022, 17:37Serie A
di Niccolò Pasta

La pista che può portare al ritorno al Torino di Dennis Praet resta viva. Lo riporta La Stampa, che spiega come dopo l'infortunio di Miranchuk l'ex Samp sarebbe tornato con forza nelle idee del club di Cairo, che però non riuscirà facilmente a strappare il belga al Leicester. Il quotidiano spiega come per portare al lieto fine dell'operazione il Toro avrebbe bisogno di due incastri: il primo, che nessun club offra i circa 11 milioni che il Leicester chiede per liberare Praet e il secondo è legato alle uscite dei fuori progetto Izzo, Verdi e Zaza, che potrebbero creare un tesoretto buono da offrire alle Foxes per l'ex Sampdoria.