Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Un maestro (con un anno di stop) nella scelta dei tecnici. Conte è il dodicesimo uomo di ADL

Un maestro (con un anno di stop) nella scelta dei tecnici. Conte è il dodicesimo uomo di ADLTUTTO mercato WEB
giovedì 6 giugno 2024, 07:15Serie A
di Marco Conterio

Antonio Conte è il dodicesimo uomo del Napoli. Il dodicesimo allenatore scelto da Aurelio De Laurentiis nel corso della sua gestione. Tutto inizia con Gian Piero Ventura, 129 giorni alla guida degli azzurri, un esonero alla 19esima giornata dopo 7 vittorie, 6 pareggi, 6 sconfitte. Arriva Edoardo 'Edy' Reja ed è l'uomo del doppio salto. Ben 4 anni e 1 mese, la vittoria della C1, il secondo posto in B con promozione in A e un 8° posto in massima serie. Poi l'esonero alla 27°, gli subentra Roberto Donadoni che resta in sella per 6 mesi e 25 giorni, finendo però altrettanto esonerato dopo sole 7 giornate.

L'era Mazzarri, i primi titoli
Inizia così l'era Walter Mazzarri, il primo tecnico che chiude senza esonero. 3 anni e 7 mesi, un 6°, un 3°, un 5° e un 2° posto con la vittoria della Coppa Italia nel 2012. Arriva poi Rafa Benitez, dura due stagioni con un'altra Coppa Italia e la prima Supercoppa Italiana della gestione ADL. Il Napoli si ferma ai gironi di Champions, poi nell'estate del 2015 tocca a Maurizio Sarri. 2°, 3°, 2°, qualificazione agli ottavi UCL, e uno Scudetto perso 'in hotel a Firenze'.

Il sogno Ancelotti e l'esonero
Tocca poi a Carlo Ancelotti, il grande sogno di De Laurentiis. Il primo anno è secondo, in Champions si ferma ai gironi. Poi l'esonero alla 15° giornata del campionato 2019-20 e arriva Gennaro Gattuso che arriverà 7° vincendo la Coppa Italia e l'anno successivo 5°.

Tocca a Spalletti. Il capolavoro Scudetto e gli ultimi disastri
Così, Luciano Spalletti. 3° il primo anno, è Champions. Primo, la scorsa stagione, è Scudetto, col Napoli anche ai quarti nella massima competizione continentale. Si chiuderà con un amaro addio ma con la miglior striscia di risultati azzurra nell'era di ADL: 62 vittorie, 16 pareggi, 18 sconfitte. L'ultima stagione, poi, il crollo: Rudi Garcia, Walter Mazzarri (bis) e Francesco Calzona chiudono la stagione fuori dall'Europa. Toccherà a Conte, adesso, il dodicesimo uomo di De Laurentiis.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile