Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Genoa, si accendono le luci su Marassi: il big match col Cagliari per crescere ancora

Genoa, si accendono le luci su Marassi: il big match col Cagliari per crescere ancoraTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 7 ottobre 2022, 10:34Serie B
di Andrea Piras

Luci a Marassi. Parafrasando la meravigliosa canzone di Roberto Vecchioni, le attenzioni dell'ottava giornata di campionato sono tutte al "Ferraris". Il Genoa cerca continuità in casa contro il Cagliari in un big match che può valere ai liguri la vetta, seppur per 24 ore, della classifica. Il tecnico rossoblu Alexander Blessin vuole vedere i miglioramenti messi in campo a Ferrara contro una SPAL capace di fermare in casa proprio gli isolani di Fabio Liverani. Da un Massimo Coda che si è sbloccato ad una difesa che non ha incassato gol da due partite sono diversi i segnali positivi che arrivano al tecnico tedesco che predica, come sempre, attenzione e concentrazione perché tutti gli avversari giocheranno contro il Grifone la partita della vita.

Problemi di...abbondanza
L'infermeria si sta svuotando e adesso la rosa, costruita con il giusto mix di gioventù ed esperienza, inizia ad essere completa. Con ogni probabilità si dovrebbe proseguire con il centrocampo a due e non a tre con Strootman e Frendrup che giocheranno dal primo minuto. Le alternative non mancano con Sturaro, Badelj e Jagiello che sono ai box ma scalpitano per il rientro e Ilsanker che può essere un valido jolly in mediana o in difesa dove al centro ci sono Dragusin, Bani e Vogliacco e a destra Hefti si giocherà un posto con Sabelli. In attacco, oltre a Massimo Coda, ci sono anche Gudmundsson, Yalcin, Aramu e Puscas senza dimenticare Portanova ed in attesa di Ekuban e Yeboah. Insomma un organico profondo e di qualità.

Attenzione ai dettagli
Alexander Blessin giustamente non abbassa la guardia e tiene tutti sulla corda. Attenzione ai dettagli, è il monito del tecnico rossoblu che comunque vede la squadra in netto miglioramento anche nelle gare che comunque non sono state portate a casa. "Sia contro il Parma o contro il Palermo, quando abbiamo perso non andava tutto male, nelle due vittorie abbiamo fatto tante cose buone ma abbiamo tanti margini di miglioramento" ha dichiarato nella tradizionale conferenza stampa della vigilia. Senza ombra di dubbio la gara contro il Cagliari sarà un test importante per il Genoa che vuole continuare sulla strada intrapresa. E godersi una notte, e non solo, da capolista.