Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Parma, Pecchia: "A Pisa ambiente caldo, sarà bello. Noi dobbiamo trovare continuità"

Parma, Pecchia: "A Pisa ambiente caldo, sarà bello. Noi dobbiamo trovare continuità"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 7 ottobre 2022, 13:49Serie B
di Tommaso Maschio

“Troveremo un bell’ambiente, vivo e con entusiasmo perché al di là della partenza complicata per via dei risultati hanno alle spalle stagioni di livello. Inoltre è tornato l’allenatore artefice di un grande lavoro negli ultimi cinque anni. Sarà bello giocare in questo ambiente perché la squadra ha dimostrato di saper fare le cose con il piglio giusto”. Il tecnico del Parma Fabio Pecchia parla così in conferenza stampa della sfida contro il Pisa di domani soffermandosi anche sull’ultima gara col Frosinone: “Ho visto una squadra concreta, che ha affrontato una gara in maniera diversa da quello che eravamo soliti fare, ma ad Ascoli e con la Ternana ho visto una squadra di qualità. Il nostro cammino passa da queste partite, dove ci sono partite più maschie e dove riesci ad essere qualitativamente diverso, ma abbiamo dimostrato di poter fare entrambe le cose. Domani mi aspetto una gara molto impegnativa dal punto di vista fisico, dovremo essere bravi nei duelli e sulle seconde palle e poi andare subito in verticale. L'importante è avere le idee chiare su come affrontare le gare e come proporci in campo. Classifica? Al momento ha poco senso e anche fra dieci gare sarà lo stesso. Solo nella seconda parte di stagione rispecchierà i veri valori del campionato e noi dobbiamo pensare di costruire questo percorso di crescita. - continua Pecchia come riporta Parmalive.com - Tutino è fermo da qualche giorno, ma sarà con noi per il resto la situazione è chiara. Ci sarà una gestione delle risorse un po' più ampia, questo è l'aspetto positivo in questo momento, quando ci sono degli assenti, tra infortuni e squalifiche, tutto il gruppo deve essere pronto ad affrontare le partite. Charpentier sta lavorando dopo mesi di inattività che pesano, ma è con la squadra da dieci giorni. Benek sta bene, ma già da qualche settimana, qualche giorno dopo la sosta. È un'opzione, quando è entrato lo ha fatto molto bene. Al momento non posso dire a che percentuale ci esprimiamo, dobbiamo solo insistere e continuare a lavorare in questa direzione, serve continuità. Finora siamo stati sempre ad alto livello sotto il profilo dell'atteggiamento, poi possiamo essere calati a livello di prestazione tecnica, ma ci possono essere tante attenuanti o giustificazioni. Ma quello che mi preme di più è l'atteggiamento e la voglia di sacrificarsi, dove non siamo mai mancati".