Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Pisa, Puscas: "Mi riterrò soddisfatto solo quando avrò raggiunto un grande obiettivo"

Pisa, Puscas: "Mi riterrò soddisfatto solo quando avrò raggiunto un grande obiettivo"TUTTO mercato WEB
mercoledì 4 maggio 2022, 17:49Serie B
di Luca Bargellini

A due giorni dal match contro il Frosinone con il quale il Pisa si giocherà le poche speranze residue di promozione in Serie A, George Puscas, attaccante rumeno arrivato a gennaio dal Reading nella formazione di Luca D'Angelo, ha rilasciato alcune dichiarazione a 50 Canale: “Non è il risultato che avremmo voluto, è difficile da digerire perché avremmo avuto una chance in più. C’è ancora da tanto da fare però, pensiamo alla prossima partita e vediamo che cosa succede. È vero che in alcune partite non siamo riusciti a fare il secondo gol e siamo stati puniti. Magari anche un po’ di stanchezza contro avversari che danno sempre qualcosa in più nel finale di stagione. Sono sicuro che dalla prossima partita riusciremo anche a dare qualcosa in più per questa squadra e per questi tifosi. Un torneo bellissimo. Non sono facili, seguiti da tutti, le partite più importanti. Non conta quasi quello che hai fatto prima. Ti devi dimenticare di ciò che hai fatto prima e di quello che farai dopo, della stanchezza. Io con il Benevento li ho vinti, più ti classifichi bene più sei avvantaggiato ma li puoi vincere anche da settimo o ottavo“.

Spazio, poi, ad un pensiero sul Frosinone: “Dobbiamo consolidare la nostra posizione e vincendo saremo sicuri che come minimo saremo lì. Poi non sappiamo cosa succederà sugli altri campi, ma ci penseremo solo alla fine“.

L'ex Inter ha commentato anche, nel complesso, la sua avventura al Pisa: “Sarò soddisfatto di più quando avremo finito ed avremo raggiunto un obiettivo importante. Non so se si creerà qualche combinazione all’ultima partita, altrimenti andremo a mille verso i playoff“.

Infine Puscas parla dei playoff che potrebbero attendere la formazione toscana nei prossimi giorni: "Un torneo bellissimo. Non sono facili, seguiti da tutti, le partite più importanti. Non conta quasi quello che hai fatto prima. Ti devi dimenticare di ciò che hai fatto prima e di quello che farai dopo, della stanchezza. Io con il Benevento li ho vinti, più ti classifichi bene più sei avvantaggiato ma li puoi vincere anche da settimo o ottavo“.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile