Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Ternana, Bandecchi ribadisce la linea: "Finché saremo in B l'obiettivo sarà la promozione"

Ternana, Bandecchi ribadisce la linea: "Finché saremo in B l'obiettivo sarà la promozione"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
venerdì 20 maggio 2022, 23:49Serie B
di Tommaso Maschio

Intervistato da B Magazine il patron della Ternana Stefano Bandecchi ha parlato delle ambizioni proprie e della squadra in vista della prossima stagione: “Le cose che dovevo mettere in chiaro le ho già messe, avevamo ambizioni diverse, ma poi ci siamo resi conto che era il primo anno in Serie B e che avevamo cambiato 16 giocatori rispetto alla Serie C. Lo si è visto nel ritorno quando siamo stati più continui e ora dobbiamo mettere a fuoco alcune cose. Vogliamo giocare un campionato ai massimi livelli e tentare di andare in Serie A e inizieremo a pensarci in estate, se non ci riusciremo vorrà dire che ci proveremo l’anno dopo. Finché saremo in Serie B il nostro obiettivo sarà la promozione, d’altronde era così anche quando eravamo in Serie C. Arriverà il giorno in cui la Ternana combatterà con Milan, Inter, Lazio, Roma e via dicendo. - continua Bandecchi parlando del rapporto con Lucarelli – Nel calcio ho portato la mentalità delle mie aziende, con il mister ho fatto soltanto un accordo che stabilisce le linee di massima da seguire e farò lo stesso con l’allenatore della squadra femminile in Serie B (la Ternana è vicina all’acquisto del titolo sportivo della Pink Bari NdR). Lucarelli ha tutta la libertà di fare quello che vuole e c’è Leone che deve finire di fare la squadra. Lucarelli ci dica come vuole giocare e il ds andrà a prendere i giocatori che servono. Se vuoi giocare con 16 portieri ne dobbiamo prendere 15 perché ne abbiamo solo uno”.