Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Il Messina di padre in figlio: contro la Casertana convocati entrambi i Fumagalli

Il Messina di padre in figlio: contro la Casertana convocati entrambi i FumagalliTUTTO mercato WEB
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency
lunedì 15 gennaio 2024, 12:19Serie C
di Daniel Uccellieri

La trasferta di Caserta è stata decisamente emozionate per il portiere del Ermanno Fumagalli. Insieme a lui, che ha giocato oltre 100 partite con la maglia della Casertana, è stato convocato anche il figlio Jacopo, anche se rimasto in panchina per tutto il corso della gara. La storia è stata raccontata anche dal TG1. Ai microfoni del telegiornale della prima rete nazionale il 41enne estremo difensore ha dichiarato: "Avere un figlio accanto è la cosa più bella che un padre può ottenere dal calcio". A fargli eco proprio il figlio 18enne: "È da quando sono piccolo che vado a vedere le sue partite ogni domenica e viverla insieme a lui sullo stesso campo è un'emozione enorme".

I due - che vivono e si allenano insieme - hanno svelato quale è la canzone che li unisce: "Dillo alla luna di Vasco Rossi la cantiamo sempre in macchina insieme". "Papà mi ha sempre insegnato che nulla cade dal cielo" ha aggiunto Jacopo, "che se voglio qualcosa devo sempre inseguirla". A fine partita l'abbraccio tra i due: "Se non si vive di emozioni è inutile fare questo sport" ha chiosato papà Ermanno.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile