Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Serie C, tutte le squadre virtualmente iscritte. Ora via alle verifiche della Covisoc

Serie C, tutte le squadre virtualmente iscritte. Ora via alle verifiche della CovisocTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
giovedì 23 giugno 2022, 00:01Serie C
di Niccolò Pasta

Nessuna sorpresa in negativo nell'ultima giornata utile per presentare domanda di iscrizione al campionato di Serie C 2022/2023. Tutti i club che ancora non avevano provveduto a depositare la documentazione, inclusa la fideiussione di 350.000 euro necessaria, hanno ottemperato agli obblighi burocratici. I club "a rischio" era in particolare Messina, Teramo e Triestina. Pietro Sciotto, presidente della società siciliana, che da tempo ha espresso la volontà di fare un passo indietro, ha comunque provveduto all'iscrizione. In casa Teramo decisivo l'intervento dell'ex presidente e ora socio di minoranza Iachini, che ha provveduto alla fideiussione. Sono invece state ore frenetiche in casa Triestina, con il passaggio dell'80% del club biancorosso alla Atlas Consulting, società degli imprenditori Simone Giacomini e Antonino Maira, con relativa iscrizione. Adesso la palla passerà alla Covisoc, che verificherà la bontà delle documentazioni presentate. Tutto verrà poi ratificato nel prossimo Consiglio Federale, in programma l'8 luglio. A riportarlo è TuttoC.com.