Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw radio

Sconcerti: "Milan, nessun ritardo. Ma il vero danno sarebbe perdere Renato Sanches"

TMW RADIO - Sconcerti: "Milan, nessun ritardo. Ma il vero danno sarebbe perdere Renato Sanches"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di PhotoViews
sabato 2 luglio 2022, 08:27Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

Il direttore Mario Sconcerti a TMW Radio, durante Maracanà, ha parlato dei temi di giornata, ripartendo da un possibile ritardo del Milan sul mercato: "Se nessuno ha comprato, nessuno può essere in ritardo. Il vero danno arriverebbe se perdesse Renato Sanches, la priorità per sostituire Kessiè. C'è tempo per rimettersi in carreggiata. Comincia la nuova stagione con il 1 luglio, questo è un giorno importante. Situazione Dybala? La storia Lukaku ha cambiato le carte in tavola dell'Inter.

Credo che la necessità dell'Inter sia quella di incassare, ma non è semplice con giocatori come Sanchez ultratrentenni e dall'ingaggio altissimo. Adesso viviamo in un calcio in cui non si può più sperperare. Vent'anni fa Corvino prese per 15 milioni Giardino all'epoca cifra altissima. Oggi invece con la stessa cifra compri chiunque, perché c'è stato un impoverimento generale. Nessuno ha i soldi quindi si vende male. Hai bisogno di una banca e la nostra banca è la Premier League. L'Inter è nettamente avanti, l'arrivo di Lukaku ha oscurato colpi importanti come Mkhitaryan e Asslani".