Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Barella, oggi il test decisivo. Nel frattempo è diventato il 2° giocatore dell'Italia più pagato

Barella, oggi il test decisivo. Nel frattempo è diventato il 2° giocatore dell'Italia più pagatoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 13 giugno 2024, 08:00Euro 2024
di Raimondo De Magistris
fonte Dal nostro inviato a Iserlohn, Germania

Nicolò Barella è senza dubbio uno di quei 5-6 top player presenti nella nostra Nazionale di cui ieri ha parlato Gianluigi Buffon. Tra i giocatori di movimento, è forse il vero fuoriclasse dell'Italia e proprio per questo motivo da ormai dieci giorni il suo infortunio viene gestito dallo staff medico azzurro con estrema prudenza. A Coverciano s'è fermato dopo tre giorni: affaticamento al retto femorale della gamba destra. Un inciampo che l'ha costretto a fermarsi per circa una settimana.

Da due giorni Barella è tornato ad allenarsi in campo. Martedì nel corso della seduta a porte aperte s'è rivisto sul terreno di gioco sul finire dell'allenamento degli azzurri e ieri ha fatto ulteriori passi avanti aumentando i carichi di lavoro. Spalletti in questi giorni ha sempre parlato di grande fiducia circa la sua presenza in campo contro l'Albania ed effettivamente il recupero sta procedendo secondo i piani. Non è però ancora abbastanza e solo oggi - a 48 ore dall'esordio - Spalletti capirà se potrà contare o meno sul suo miglior centrocampista.

Nel frattempo Barella è diventato il giocatore italiano più pagato della Serie A, nonché il primo giocatore blindato dall'Inter dopo il cambio di proprietà. La società nerazzurra martedì pomeriggio ha infatti ufficializzato il suo rinnovo di contratto fino al 30 giugno 2029: guadagnerà 6.5 milioni di euro netti a stagione più bonus diventando così il secondo giocatore più pagato tra i 26 presenti nel gruppo di Spalletti. Più di lui sono Gianluigi Donnarumma, portiere e capitano della Nazionale che al Paris Saint-Germain ha un ingaggio da circa 12 milioni di euro netti a stagione (e sta trattando il rinnovo).

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile