Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Javier Mascherano, El Jefecito con la bacheca piena zeppa di trofei

Javier Mascherano, El Jefecito con la bacheca piena zeppa di trofeiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 8 giugno 2022, 05:00Nato Oggi...
di Lorenzo Di Benedetto

Javier Mascherano ha detto basta: tornato in Argentina, all'Estudiantes, dopo la stagione cinese con l'Hebei Fortune, si è ritirato a novembre 2020, dopo una carriera piena di successi. E un presente in panchina: commissario tecnico della Nazionale argentina Under 20. Nato calcisticamente nel River Plate, il primo grande passo lo fa in maniera inattesa per un argentino: al Corinthians, nel "nemico" Brasile. La prima squadra europea che punta su di lui è il West Ham, nell'estate 2006, ma ben presto El Jefecito chiude la sua esperienza negli Hammers e il 20 febbraio di quello stesso anno passa al Liverpool con la formula del prestito. Con i Reds disputa, in tre stagioni e mezzo, un totale di 139 partite, mettendo a segno 2 reti, prima di passare al Barcellona, nel 2010. Qui, la grande avventura: 321 presenze in blaugrana e tantissimi trofei vinti. Nel gennaio 2018 il passaggio all'Hebei in Cina, poi il 1 gennaio 2020 il ritorno in patria, come detto, all'Estudiantes: complice anche la pandemia, gioca appena 11 partite. Con la maglia della Nazionale argentina è invece sceso in campo 143 volte segnando 3 reti. Il suo palmares, come detto, è ricchissimo, e comprende: due campionati argentini, uno brasiliano, quattro Liga, quattro Copa del Rey, tre Supercoppe di Spagna, due Champions League, due Supercoppe UEFA e due Mondiali per club. Il grande rimpianto? Come tutta la sua generazione, non aver regalato trofei all'Albiceleste. Oggi Javier Mascherano compie 37 anni.

Sono nati oggi anche Santiago Bernabeu, Gennaro Iezzo e Luca Paganini.