Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

60 milioni di motivi per dimenticare il Real. La Fiorentina si regala il colpo Luka Jovic

60 milioni di motivi per dimenticare il Real. La Fiorentina si regala il colpo Luka JovicTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Titone/BernabeuDigital.com
mercoledì 6 luglio 2022, 21:08Serie A
di Simone Bernabei

Una formula particolare per una scommessa che potrebbe diventare un vero e proprio colpaccio per la Fiorentina di Vincenzo Italiano. Con un lavoro di ingegno Pradè e Barone hanno concluso l'acquisto a titolo definitivo di Luka Jovic, giocatore che sarà a Firenze nella giornata di venerdì per sostenere le visite mediche propedeutiche alla firma sul nuovo contratto coi viola.

Dai 60 milioni al flop Blancos
Dopo esser stato il più giovane giocatore a segnare con la maglia della Stella Rossa, fu il Benfica la prima big europea a dare credito alle sue qualità. Ma i problemi di ambientamento lo portarono presto a trasferirsi all’Eintracht Francoforte. E lì Jovic è diventato grande. Nelle 75 partite giocate in due stagioni, saranno 36 le reti dell’attaccante che così si fece scegliere dal Real Madrid a fronte del pagamento di circa 60 milioni di euro. Al Bernabeu, però, l’impatto non è stato dei più felici visto che in un anno e mezzo ha messo insieme soltanto 2 gol in 32 presenze, prima di tornare in prestito proprio all’Eintracht seppur con numeri diversi dai precedenti: 15 presenze, altri 4 gol. Ora la Fiorentina, sempre più vicina, col gioco di Vincenzo Italiano che potrebbe esaltarne caratteristiche, fame di gol e voglia di tornare grande protagonista.