Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

A Rennes cielo plumbeo come il post Monza del Milan. Ma si gioca sul prato verde speranza

A Rennes cielo plumbeo come il post Monza del Milan. Ma si gioca sul prato verde speranzaTUTTO mercato WEB
giovedì 22 febbraio 2024, 07:30Serie A
di Antonello Gioia

Il cielo plumbeo e la pioggia di Rennes simboleggiano un po' il clima sul Milan dopo il ko di Monza: tante critiche, polemiche per il turnover eccessivo, rassegnazione per le ambizioni in campionato, timore per il futuro con le tante partite ravvicinate e relative scelte. Per fortuna, però, c'è il campo e si gioca sul prato, non sul cielo oscurato: il verde è la speranza mai si perde ed è esattamente questo lo spirito che ha accompagnato il Milan nella passeggiata per il Roazhon Park.

Le parole di Pioli e Florenzi
La speranza per un'ultima parte di stagione di altissimo livello, soprattutto considerando l'Europa League. "La partita di andata - ha detto Pioli a Sky - ci ha dato un buonissimo vantaggio. Ho detto che abbiamo il destino nelle nostre mani ma che ancora non è finita e ci aspetterà una partita difficile. Soprattutto in casa il Rennes gioca con più intensità". Sulla stessa scia Florenzi: "Siamo a febbraio, siamo rotati e ci alleniamo da tanto tempo insieme. Soprattutto abbiamo giocatori forti ma siamo anche noi che dobbiamo prenderci delle responsabilità dentro al campo. Monza è stato un errore ma un errore di voglia: avevamo ripreso la partita in dieci e nella nostra testa c'era la voglia di vincere. Questa è una cosa importante".

La probabile formazione del Milan
Per questi motivi, davanti a Maignan, tornerà Simon Kjaer in coppia con Matteo Gabbia: in campionato Thiaw ha dimostrato di non aver ancora recuperato il 100% della sua condizione. Sulle fasce saranno confermati Florenzi e Theo Hernandez. A centrocampo ci sarà dal primo minuto Bennacer, che oggi si è allenato regolarmente con la squadra, che sarà affiancato da Musah. Lì davanti, invece, cominciano i possibili cambi. A destra ballottaggio Chukwueze-Pulisic, con lo statunitense in vantaggio sul nigeriano che anche a Monza è stato in ombra. Al centro è possibile un turno di riposo per Loftus-Cheek in favore di Reijnders che giocherà più avanzato; a sinistra scalpita Leao. Il trio giocherà alle spalle, come al solito, dell'unica punta: da capire se sarà Giroud o Jovic, con il serbo che, squalificato in campionato per due giornate e sarà costretto a saltare sia l'Atalanta che la Lazio, appare come il favorito.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile