Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Atalanta, il dg Marino: "Rocchi sta facendo un grande lavoro, ma oggi brutta gestione arbitrale"

Atalanta, il dg Marino: "Rocchi sta facendo un grande lavoro, ma oggi brutta gestione arbitrale"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 4 febbraio 2023, 23:53Serie A
di Niccolò Pasta

Al triplice fischio di Sassuolo-Atalanta, ai microfoni di Dazn ha parlato il dg dell'Atalanta Umberto Marino, arrabbiato per la valutazione che ha portato al rosso di Maehle: “Non è più calcio se interveniamo al video e rivediamo gli episodi più volte. Il calcio è tackle. Abbiamo rivisto i fantasmi della stagione 21-22, dove per 12-13 episodi errati ci siamo giocati l’Europa. Poi scatta il nervosismo e succede quel che è successo. La gestione della partita di oggi non è stata la stessa della gara di andata, dove c'è stato un alto minutaggio. Oggi è stata spezzettata, con troppi gialli, poi il VAR per l’intervento di Maehle mi sembra eccessivo. Il girone d’andata è andato bene come metro di giudizio, si gioca di più, ma oggi facciamo due passi indietro”.

Gasperini era molto arrabbiato.
“Abbiamo preferito che parlasse la società, perché in questi momenti scatta rabbia e nervosismo. Vorremmo evitare che si ripetesse quanto successo l’anno scorso”.

Cosa si potrebbe fare per sensibilizzare gli arbitri?
“Penso che Rocchi stia facendo un grande lavoro con tanti giovani. Ci sta l’errore e la giornata negativa, l’importante è che non ci sia continuità. Il girone d’andata è la testimonianza del lavoro di Rocchi, nel far cambiare il metro di giudizio. Il calcio è dinamicità, se togliamo i contatti e la fisicità intrinseca del gioco perdiamo tanto, rispetto ad altri campionati. Behrami ha giocato tanto in nazionale e all’estero, sa cosa vuol dire giocare in campo internazionale. Nel girone d’andata abbiamo avuto un metro europeo e va bene così. Ci sono giocatori che non hanno le qualità tecniche da fuoriclasse ma hanno capacità fisiche che sono utili nel gioco del calcio”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile