Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Caso Juventus, nuove intercettazioni sulla "carta" di Ronaldo: "Se viene fuori ci saltano alla gola"

Caso Juventus, nuove intercettazioni sulla "carta" di Ronaldo: "Se viene fuori ci saltano alla gola"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 3 dicembre 2021, 14:55Serie A
di Ivan Cardia

"Se salta fuori ci saltano alla gola... tutto sul bilancio i revisori e tutto". Arrivano nuove intercettazioni dall'inchiesta "prisma", condotta dalla Procura di Torino sui conti e sugli affari della Juventus. A parlare, riporta il Corriere della Sera nella sua edizione online, sono il legal counsel bianconero Cesare Gabasio, da ieri iscritto al registro degli indagati, e l'attuale ds Federico Cherubini. La conversazione risalirebbe al 23 settembre 2021: Gabasio spiegherebbe di aver fatto "un discorso con il pres" e ancora "non arriverei all’estremo.. di fare una causa perché poi quella carta lì che loro devono tirar fuori non è che ci aiuti tanto a noi... nel nostro bilancio".

La "carta" di Ronaldo. Il tema resta la ricerca di questa "famosa carta che teoricamente non deve esistere". Secondo gli inquirenti, che in un primo momento pensavano alle retribuzioni arretrate del portoghese, sarebbe - riporta sempre corriere.it - una scrittura privata col Manchester United in cui sarebbe previsto un accordo diverso da quello ufficialmente comunicato. E, soprattutto, riportato a bilancio.