Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Come cambia la Roma con Shomurodov, ora Mou studia le due punte

Come cambia la Roma con Shomurodov, ora Mou studia le due punte TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Gg11.it
mercoledì 04 agosto 2021 08:30Serie A
di Dario Marchetti

La Roma crede molto in Eldor Shomurodov altrimenti non avrebbe speso quasi 20 milioni per un attaccante che lo scorso anno ha fatto la sua prima stagione in Serie A e non avrebbe nemmeno inserito una clausola da 80 milioni per il calciatore. Accontentato anche Mourinho che da inizio ritiro chiedeva una terza punta per avere più soluzioni all’interno di una partita e con il centravanti uzbeko può cominciare a studiare delle varianti al 4-2-3-1 che fin qui ha provato nei 5 test amichevoli disputati. La novità tattica della Roma della prossima stagione, infatti, potrebbe essere quella delle due punte: una scelta praticamente mai adottata da Fonseca nelle sue due stagioni nella Capitale e motivata da un’incompatibilità tattica tra gli attaccanti a disposizione del tecnico, prima con la coppia Dzeko-Kalinic e poi con quella formata da Dzeko-Mayoral. Mai Fonseca ha cominciato con le due punte dal primo minuto e raramente le ha usate a gara in corso, nonostante il risultato lo richiedesse. Uno escludeva l’altro e proprio per questo lo Special One ha richiesto un calciatore che avesse caratteristiche diverse e complementari ai due attaccanti già presenti in rosa. Da qui la scelta ricaduta su Shomurodov che già nel Genoa giocava con un sistema a due punte e con sparring partner del livello di Scamacca, Pandev e Destro. Lo Special One ha iniziato già a lavorarci e non è escluso che oggi si possa vedere una prima bozza di esperimento nell’amichevole contro il Belenenses. Insomma, una scelta, quella dei due centravanti, in linea anche con le esigenze del calcio moderno che sempre più spesso ricorre a questo modulo di gioco, basti pensare già come in Serie A ci siano Inter, Atalanta e Lazio (fino allo scorso anno) ad adottarlo. Anche il Milan, con l’acquisto di Giroud, si è strutturata a riguardo e ora non resta che a Mourinho dare un’impronta diversa rispetto al passato.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000