Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Cremonese-Ternana 3-2, le pagelle: Quagliata l'uomo che non ti aspetti, cuore Palumbo

Cremonese-Ternana 3-2, le pagelle: Quagliata l'uomo che non ti aspetti, cuore PalumboTUTTOmercatoWEB.com
lunedì 8 agosto 2022, 23:11Serie A
di Niccolò Pasta

Risultato finale: Cremonese-Ternana 3-2

CREMONESE

Radu 6 - Inizia la partita con un’incomprensione con i suoi centrali, ma risponde bene quando chiamato in causa. Non ha particolari colpe sui gol e tocca in maniera decisiva la punizione di Palumbo, spedendola sulla traversa.

Sernicola 6 - Si perde una sola volta Pettinari e accompagna in maniera positiva la manovra della Cremonese, staccandosi da terzo centrale e mettendo in area un paio di cross interessanti. Ad inizio ripresa non è particolarmente brillante, specie in occasione del secondo gol della Ternana.

Chiriches 5 - Nemmeno dieci secondi ed è già a terra, con un vistoso taglio sul sopracciglio dopo un contrasto aereo con Rovaglia. Si fa fasciare e rientra in campo, guidando la difesa contro l’attacco degli umbri ma facendosi saltare in maniera troppo facile da Palumbo, in occasione del momentaneo 2-2 della Ternana. Nel momento di maggiore pressione va in grande difficoltà, proprio lui che dovrebbe guidare il reparto con esperienza.

Vasquez 6 - Un grave errore di posizione in occasione del gol divorato da Partilipo, poi una gara attenta e pulita nelle chiusure, anche nel momento di massima difficoltà.

Ghiglione 6 - Spinge tantissimo sulla destra, mettendo in area diversi cross, anche ad innescare Valeri sulla corsia opposta. Si perde Rovaglia in occasione del gol del 2-1 e da lì soffre le scorribande di Palumbo, entrando però nell’azione che porta al gol di Quagliata. Un sei che fa media tra le buone cose in fase offensiva e quelle meno buone in fase difensiva. Dall'81' Bianchetti sv

Pickel 6 - Molto attivo in fase di recupero, ringhia su tutti i portatori di palla della Ternana. Cala nel secondo tempo, a corto di energie, e la Ternana ne approfitta.

Castagnetti 6 - Ha un sinistro che sembra quasi radiocomandato. L’assist per il gol di Okereke è stupendo, così come un paio di conclusioni da fuori, che non hanno grande fortuna. Buone verticalizzazioni e buon ritmo nel mezzo. Esce per un colpo subito. Dal 63' Acella 6 - Sfiora il gol con un bel tiro ad effetto, mette ordine nel finale.

Valeri 5,5 - Spinge meno di Ghiglione, ma tiene bene a bada la Ternana le poche volte che si stacca sulla fascia. Alvini non lo vede pimpante nella ripresa e decide di sostituirlo. Dal 59' Quagliata 7 - Al primo pallone toccato trova la rete che decide la partita. Difficile fare meglio. Gestisce bene nel finale, attaccando con qualità e costanza sulla fascia.

Zanimacchia 6,5 - Quasi incontenibile, svaria molto tra destra, sinistra e la trequarti, mettendosi in luce sia per azioni personali che dialogando con i compagni. Sfiora il gol con un paio di tiri, serve l’assist per il gol che sblocca la partita. Già in forma per il campionato, non molla fino al novantesimo.

Tsadjout 6,5 - Rischia di inventarsi il gol della carriera con un tacco volante alla Ibrahimovic, ma la deviazione di Bogdan gli toglie la gioia del gol. Si sbatte molto e crea diversi pericoli, specie in gioco aereo. Buona prova. Dall'80 Ciofani sv

Okereke 7 - Esordio da sogno per l’ex Venezia, che praticamente al primo pallone toccato trova la rete del 2-0 con un bel colpo di testa in anticipo su Ghiringhelli. Sfiora la doppietta in un altro paio di occasioni, trovando Iannarilli sulla sua strada. Dal 59' Buonaiuto 6 - Prezioso nel tenere su il pallone, anche con caparbietà oltre che con qualità.

Massimiliano Alvini 6,5 - I tre minuti di follia rischiano di buttare via tutto quello di buono che si era fatto nel primo tempo, ma con il cambio di Quagliata porta a casa vittoria e qualificazione. Da sistemare i problemi in difesa, ma la partenza è certamente positiva.

TERNANA

Iannarilli 6,5 - Sui due gol subiti nel primo tempo non può molto, ma in compenso salva almeno un altro paio di occasioni pericolosissime, con belle parate su Okereke, Ghiglione, Castagnetti e Acella. Sorpreso sul gol di Quagliata, ma la distanza ravvicinata non lo rende colpevole.

Ghiringhelli 5 - Valeri non spinge molto dalla sua parte, ma il terzino della Ternana non si sbottona, attaccando poco lungo la corsia di destra. Si perde Okereke in occasione del gol del 2-0 e nel finale di primo tempo rischia tantissimo con un fallo molto duro su Zanimacchia, che gli costa solo il giallo. Buca malamente in occasione del gol di Quagliata, con una brutta respinta di testa su cross, che accomoda il pallone per l’esterno della Cremonese. Dal 71' Ferrante 6 - Ci prova con grande caparbietà, ma non trova la via della rete.

Capuano 5,5 - Fatica a leggere i movimenti di Tsadjout e di Okereke, che si muovono bene in coppia. In ritardo in un paio di situazioni.

Bogdan 5,5 - L’autogol che sblocca la partita è sfortunato, ma il difensore di Lucarelli ha la “colpa” di farsi anticipare da Tsadjoutm che in acrobazia gira verso la porta il pallone. Fatica, anche se nella ripresa non rischia molto.

Martella 5,5 - Soffre tremendamente Zanimacchia quando si allarga, andando anche in difficoltà sulle discese di Ghiglione. Partita in apnea, in cui rischia di entrare nel tabellino nel finale, con un bellissimo sinistro disinnescato da Radu. Dal 76' Corrado sv

Agazzi 5,5 - L’ex centrocampista del Vicenza si vede molto poco in entrambe le fasi, non rischiando molto quando la Cremonese attacca ma poco al centro della manovra quando la Ternana ha il pallone tra i piedi. Dall'80' Capanni sv

Di Tacchio 5,5 - Parte bene, con una conclusione di personalità, ma dopo poco si spegne, complice l’entusiasmo della Cremonese dopo l’uno-due in pochi minuti. Si prende anche un giallo sul finale di prima frazione. Dal 70' Proietti 6 - Prova a dare ordine nel finale, nell'assedio della Ternana.

Palumbo 7 - Il capitano è il migliore in campo della Ternana. Dopo un primo tempo di poca sostanza, nella ripresa si carica sulle spalle i compagni, trova un super gol mandando al bar Chiriches e colpisce una traversa clamorosa, con Radu che tocca e salva la rete. Non molla fino all'ultimo minuto.

Partipilo 5,5 - È certamente tra i migliori della squadra di Lucarelli, specie nel primo tempo, ma l’errore ad inizio partita cambia, probabilmente, le sorti del match. Un errore vistoso a tu per tu con Radu, che risulta essere una sliding door fondamentale per la Ternana.

Pettinari 6 - Parte pimpante, poi riceve pochi palloni che gli impediscono di rendersi pericoloso. Ci prova sul finale di primo tempo con un bel destro a giro, che non trova la porta per poco, dando manforte nella ripresa, senza però avere grande fortuna.

Rovaglia 7 - Il giovanissimo attaccante paga dazio contro l’esperienza di Chiriches, condizionato anche da un duro contrasto aereo con l’ex Sassuolo, che lo costringe a ricorrere all’intervento dello staff medico per un taglio in testa. Tocca pochi palloni, sparendo dalla partita per lunghi tratti, ma poi da attaccante vero sfrutta al meglio una sponda di Ghiringhelli, riaprendo una partita che sembrava chiusa. Dal 70 Defendi 6 - Ci prova, ma senza fortuna.

Cristiano Lucarelli 6 - La Ternana gioca una buona partita, partendo meglio della Cremonese ad inizio partita, ma venendo punita da disattenzioni difensive. Nella ripresa esce tutto lo spirito guerriero della sua squadra, che rimette in piedi la partita, salvo perderla per un nuovo errore della sua retroguardia. Nel complesso, comunque, può essere soddisfatto.