Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

"Dicono che è giusto lasciare con un trofeo". Gasperini ha vinto, ora c'è il Napoli?

"Dicono che è giusto lasciare con un trofeo". Gasperini ha vinto, ora c'è il Napoli?TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 22 maggio 2024, 23:30Serie A
di Dimitri Conti

Gian Piero Gasperini ha potuto finalmente allontanare l'immagine di bravo allenatore ma poco avvezzo ai successi. Le critiche sulle mancate vittorie sono state spazzate dalla notte di Dublino, che ha consegnato ai nerazzurri il trofeo dell'Europa League grazie a un super Lookman, autore di una tripletta nel 3-0 rifilato dalla Dea al Bayer Leverkusen che era reduce da 51 gare senza sconfitta.

Rimane in bilico e tutto da valutare il futuro di Gasperini a Bergamo, visto che - come già anticipato da tempo su queste pagine web - sulle tracce del tecnico c'è da qualche tempo il Napoli, con il presidente De Laurentiis in pressing su Gasp.

Nella conferenza stampa di ieri, interrogato sul suo futuro e sulla possibilità di lasciare la Dea - e se esista un momento più adatto per farlo - Gasperini si era così espresso: "Il momento propizio non lo sai quando ci arrivi, non abbiamo la sfera di cristallo. Si dice che il momento giusto è quando vinci, perché non cali nella considerazione. Però noi non pensiamo mai a quando si lascia, viviamo di presente più che di futuro. Quello che ha fatto Xabi Alonso è molto bello, sicuramente gli si sarebbero spalancate tante occasioni. È molto positivo, un esempio di calcio". Dalle parole ai fatti: il trofeo è arrivato, porterà anche a un addio?

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile