Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Domani il programma dell'ultimo turno di A: Cagliari-Fiorentina giovedì o venerdì

Domani il programma dell'ultimo turno di A: Cagliari-Fiorentina giovedì o venerdìTUTTO mercato WEB
© foto di Insidefoto/Image Sport
domenica 19 maggio 2024, 16:00Serie A
di Tommaso Bonan

Un primo pezzo del puzzle è andato a posto: con la vittoria a Reggio Emilia contro il Sassuolo, il Cagliari è salvo. Adesso vedremo quello che succederà nella altre gare visto che in caso di successo, saranno certe della permanenza in Serie A anche Udinese e Verona. L'obiettivo per la Lega Calcio - riporta gazzetta.it - è rendere noti anticipi e posticipi domani pomeriggio o al più tardi martedì mattina perché le squadre devono vendere i biglietti e organizzare le trasferte (tutte hanno già previsto almeno una doppia opzione per gli hotel).

Primo punto fermo: la Fiorentina anticiperà la trasferta a Cagliari perché mercoledì 29 ha in programma la finale di Conference League contro l'Olympiacos. Quando la anticiperà? A giovedì (come vorrebbe il club di Commisso) o a venerdì. La salvezza conquistata dal Cagliari facilita molto la situazione perché così il match tra i rossoblù e i viola potrà essere "svincolato" dagli altri che vedono impegnate formazioni in lotta per non retrocedere. Frosinone-Udinese, Empoli-Roma e Lazio-Sassuolo, al momento tutte importanti per la lotta per non retrocedere o per la corsa Champions, saranno probabilmente disputate tutte in contemporanea. Quando? Al 99% domenica perché Lazio-Sassuolo non potrà essere giocata sabato 25: quel giorno - si legge su gazzetta.it - lo stadio Olimpico ospiterà l'incontro tra Papa Francesco e i ragazzi dai 5 ai 14 anni per celebrare la prima Giornata mondiale dei bambini.

Per blocchi. Il criterio che sarà utilizzato dovrebbe essere quello di dividere gli incontri a blocchi in base agli obiettivi (salvezza, qualificazione alla Champions e alle coppe europee), ma soprattutto per la lotta salvezza non è un "must". Tenendo presente che anche il sesto posto in classifica può consentire l'accesso alla Champions, se l'Atalanta non chiuderà quarta e se vincerà l'Europea League. Visto il calendario della trentottesima giornata, la corsa per non retrocedere e quella per la Champions, al momento, si intrecciano. Vedremo se sarà ancora così dopo Inter-Lazio e Roma-Genoa di oggi.

Senza obiettivi. In questo momento l'unica partita dell'ultima giornata che non influenzerà la classifica è Milan-Salernitana, con i rossoneri sicuri del secondo posto e i granata già in B. Se domani il Verona vincerà a Salerno, i gialloblù saranno salvi matematicamente e dunque anche Hellas-Inter non sarà vincolata ad altri incontri.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile