Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Dybala chiama, Guido Rodriguez risponde: Roma e Betis vanno negli spogliatoi sull'1-1

Dybala chiama, Guido Rodriguez risponde: Roma e Betis vanno negli spogliatoi sull'1-1TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 6 ottobre 2022, 21:50Serie A
di Giacomo Iacobellis

Dybala chiama, Guido Rodriguez risponde. Roma e Betis vanno all'intervallo sull'1-1 nella sfida dell'Olimpico valida per il terzo turno della fase a gruppi di Europa League (Gruppo C). Parziale tutto sommato giusto, quello della capitale, con un rigore trasformato dall'attaccante argentino e una rasoiata da fuori area del suo connazionale in chiusura di primo tempo.

Un palo e già due cambi
Pronti-via e la Roma perde subito per infortunio Celik, che al 4' è costretto a uscire per un problema fisico dovuto a uno scontro fortuito col compagno di squadra Mancini: al suo posto dentro Spinazzola, che va a sinistra spostando Zalewski sulla destra. La partenza dei giallorossi è comunque arrembante con Dybala e Zaniolo subito ispirati alle spalle di Abraham, anche se la prima vera occasione da rete è del Betis con un tentativo da fuori di Fekir che colpisce il palo alla sinistra a Rui Patricio battuto al 13'. I biancoverdi, principalmente grazie alla visione di gioco di Guido Rodriguez, fanno girare il pallone senza timori reverenziali e per almeno 20 minuti l'incontro resta piuttosto equilibrato, salvo qualche sterzata innocua da una parte e dall'altra. A fare notizia, purtroppo per il Betis stavolta, è dunque un altro infortunio, con Fekir che deve lasciare spazio a Luiz Henrique per una probabile ricaduta fisica (oggi era all'esordio stagionale in Europa dopo diverse settimane ai box).

Dybala chiama, Guido Rodriguez risponde
Ci pensa così Dybala a scatenare il boato dell'Olimpico trasformando un calcio di rigore che porta in vantaggio la Roma al 33'. L'attaccante argentino trafigge Bravo dal dischetto dopo un fallo di mano in area di Aitor Ruibal ravvisato con l'ausilio del VAR: 1-0 a favore dei giallorossi ed equilibrio del match finalmente rotto. Il Betis però non sta certo a guardare e il neo-entrato Luiz Henrique impegna Rui Patricio al termine di una bella sortita in area al 37', prima di servire lui stesso a Guido Rodriguez l'assist per il pareggio. Siamo al 40', quando il centrocampista argentino scocca una potente rasoiata dal limite dell'area di rigore che si infila nell'angolino basso. Niente da fare per Rui Patricio e risultato quindi sull'1-1 dopo appena sette minuti dal vantaggio firmato Dybala. Le distanze in campo saltano, gli animi si accendono e Zaniolo potrebbe immediatamente riportare avanti i capitolini: cross di Zalewski dalla destra e tiro di controbalzo dell'ex Inter che si infrange clamorosamente sulla traversa al 45'. C'è ancora tempo, prima dell'intervallo, per un bolide al volo di Dybala che Bravo risponde però in un modo degno del suo cognome. Nomen omen.

Segui QUI il live di TMW di Roma-Betis!

Primo piano
TMW Radio Sport