Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
esclusiva

Perotti: "Genoa, è dura ma la svolta arriverà. Empoli in calo ma sa far calcio"

ESCLUSIVA TMW - Perotti: "Genoa, è dura ma la svolta arriverà. Empoli in calo ma sa far calcio"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
giovedì 24 febbraio 2022, 16:50Serie A
di Lorenzo Marucci

Attilio Perotti, grande ex genoano, racconta le sue sensazioni sui rossoblù a caccia di una salvezza complicatissima. "Abbiamo avuto due opportunità e non siamo stati fortunati e bravi a risolverle a nostro vantaggio - dice l'ex tecnico a Tuttomercatoweb.com - la situazione di classifica è difficile e domani incontriamo un avversario, l'Inter, che punta a vincere lo scudetto. E' dura, ma arriverà un cambio positivo".

La salvezza appare ora un grande sogno...
"La vedo molto in salita però siamo abituati a vedere nel calcio che situazioni che ora paiono impossibili poi si modificano. E' chiaro che in attacco serve fare gol. Chi fa più gol, vince".

La società come la giudica?
"Sta facendo un buon lavoro ma si è perso un po' di tempo. Ora occorre valutare quel che si ha e programmare per il futuro che sarà comunque migliore".

Blessin come le pare?
"E' un tecnico bravo però lo dico dal di fuori. Vedendo le partite in tv e sentendo i genoani mi pare sia un tecnico che vada bene e che sia seguito con grande attenzione".

Da ex empolese che pensa della squadra toscana che domani affronterà l'Empoli?
"Stanno facendo e faranno sempre bene con il presidente Corsi che è capace e intelligente e conosce il calcio come pochi".

In questo girone di ritorno la squadra si è un po' seduta?
"Ci sta che con i giovani possa succedere, che perdano un po' di entusiasmo e pensino di essere magari già arrivati. Può arrivare un apporto inferiore ma quel che hanno fatto e come si sono mossi anche dal punto di vista del club fa pensare che l'Empoli abbia prospettive ottime"

© Riproduzione riservata