Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Fazio esalta Daniele De Rossi: "Non ho mai avuto un compagno così in campo"

Fazio esalta Daniele De Rossi: "Non ho mai avuto un compagno così in campo"TUTTO mercato WEB
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
sabato 22 giugno 2024, 11:15Serie A
di Andrea Piras

Il difensore della Salernitana Federico Fazio, intervenuto ai microfoni di TV Play ha parlato di come è cambiato il ruolo del difensore: "Quando sono arrivato al Siviglia, la squadra era molto forte e lottava per vincere tutti i tornei a cui partecipava. Si giocava molto ed è una cosa che mi piace, non è stato difficile adattarmi. Ora si gioca molto dal basso, si studia tanto, come uscire meglio contro squadre che ti pressano o no ma è più difficile perchè anche gli altri ti studiano. Al Tottenham c'era una squadra molto tecnica, mi piace giocare la palla ma quando non si può non si può".

Ti piace questa costruzione dal basso anche sotto pressione?
"Contro squadre che pressano molto forte, non c'è bisogno di prendere tanti rischi per avere una palla che arriva meglio in attacco. Bisogna capire i momenti delle partite in cui giocare e non giocare. Non bisogna farlo per forza, è importante leggere i singoli momenti delle partite".

Quando si è ritirato De Rossi hai detto che era il più grande in campo e fuori, che rapporto avevi con lui e perchè hai detto così?
"Appena arrivato a Roma ho scoperto una persona bravissima e bellissima, molto vicina dal punto di vista umano. Uno dei più bravi e forti a leggere i momenti delle partite e i sistemi. Poi la sua esperienza, il modo di aiutarti, un leader fortissimo. Non ho mai avuto un compagno così in campo".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile