Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter, Procura Federale a Appiano: ascoltati Bastoni e Acerbi. Cosa rischia Inzaghi

Inter, Procura Federale a Appiano: ascoltati Bastoni e Acerbi. Cosa rischia InzaghiTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 14 febbraio 2024, 09:30Serie A
di Andrea Piras

La Procura Federale ad Appiano Gentile. Doppia inchiesta in casa Inter. Nella giornata di ieri, riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, gli uomini della FIGC hanno raggiunto il centro sportivo dell’Inter per ascoltare Francesco Acerbi e Alessandro Bastoni. Il procuratore capo Giuseppe Chiné ha infatti aperto due fascicoli riguardanti il match di sabato scorso contro la Roma: il primo sulla presunta telefonata di Simone Inzaghi alla squadra, il tecnico era squalificato, il secondo sul gestaccio del centrale ex Lazio ai tifosi giallorossi.

La telefonata di Inzaghi
Inizialmente, si legge sul quotidiano, la Federcalcio non aveva intenzione di procedere su Inzaghi ma la diffusione a mezzo stampa di alcune dichiarazioni, specie quelle di Bastoni. "Poi ci siamo parlati e chi ha chiamato il mister. Dovevamo solo essere noi: siamo scesi in campo e l'abbiamo fatto vedere" aveva dichiarato il difensore a DAZN. Possibile che il tecnico possa cavarsela con una multa

La situazione di Acerbi
Per quanto riguarda invece Acerbi, la questione potrebbe concludersi con una multa. Il difensore ha ammesso le proprie colpe, anche se nel video mostrato dalla procura in cui si sentono i cori "devi morire" non si vede il dito medio ai tifosi della Tribuna Montemario, e si è scusato spiegando anche la rivalità fra le due squadre della capitale.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile