Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Italia, Donnarumma capitano: "Cambia poco. Jorginho o Barella parleranno con l'arbitro"

Italia, Donnarumma capitano: "Cambia poco. Jorginho o Barella parleranno con l'arbitro"TUTTO mercato WEB
venerdì 14 giugno 2024, 17:45Serie A
di Simone Bernabei

Il capitano azzurro Gianlugi Donnarumma ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell'esordio ad Euro2024 contro l'Albania, con la gara in programma nella serata di domani a Dortmund:

Rispetto a tre anni fa non ci sono Bonucci e Chiellini e lei è il capitano. Quanto cambia per lei?
"No, per me non cambia. Sicuramente una responsabilità in più, ma non cambia assolutamente nulla, in questo gruppo ci sono vari leader e mi farò sentire anche io. Il mio peso è quello, io cerco di dare il massimo: lo scorso Europeo è stato fantastico, sono esperienze indimenticabili, ma ora cerchiamo di scrivere un'altra pagina di storia per l'Italia".

Chi sarà il suo delegato in mezzo al campo per parlare con l'arbitro?
"Quando ci saranno situazioni vicino alla mia area ci sarò io a parlare con gli arbitri, poi prima della partita decideremo chi nel caso andrà a parlare con l'arbitro in situazioni lontano dalla mia area di rigore: possono essere Jorginho o Barella... Ci organizzeremo così".

Lavora sempre con una mental coach?
"Sì, è importantissimo e lo consiglio a tutti. Ti aiuta a restare in equilibrio, a non farti prendere dalle emozioni in una competizione così importante perché le emozioni e le ambizioni sono alte. E' importante avere testa e non perdere lucidità, su questo lavoriamo sempre".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile