Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juve, Allegri pensa al tridente: Cambiaso può essere il tassello da affiancare a Chiesa e Vlahovic

Juve, Allegri pensa al tridente: Cambiaso può essere il tassello da affiancare a Chiesa e VlahovicTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 22 febbraio 2024, 06:45Serie A
di Camillo Demichelis

La Juve si sta preparando intensamente alla sfida contro il Frosinone, questo lo ha confermato anche l'allenamento di ieri, aperto alla Continassa ai tanti tifosi bianconeri e ai giornalisti. Massimiliano Allegri ha la necessità di fare qualcosa di nuovo, di diverso e che possa risvegliare la sua squadra. In questo momento della stagione bisogna solo stare zitti e lavorare. La seduta di oggi racconta di una squadra con poca voglia di distrarsi ma pronta a lottare con la giusta mentalità ed intensità.

Prove di difesa a quattro, ma serve una maggiore attenzione.
Allegri sembra essersi convinto ad un cambio del sistema di gioco. Infatti, nella partitella di allenamento di mercoledì, il tecnico toscano ha schierato in entrambe le squadre una difesa a quattro con da una parte Fagioli e Iling-Junior terzini al fianco di Gatti e Djalò e dall’altra Weah e Kostic ai lati dei centrali Bremer e Rugani. Ma Allegri non vuole parlare di numeri, vuole uno spirito diverso dalla sua Juve: “Per quanto riguarda la difesa a tre o quattro cambia poco, serve avere un atteggiamento e un'attenzione diversa, se non abbiamo vinto vuol dire che qualcosa ci manca, in questo momento serve lavorare per riprendersi".

Allegri pensa al tridente senza rinunciare all’equilibrio.
Il tecnico livornese ha la possibilità di sparigliare le sue carte in attacco, ma le sue scelte offensive potrebbero stupire. Allegri non ha ancora trovato il giusto equilibrio per far coesistere Yildiz, Chiesa e Vlahovic, perciò potrebbe essere Cambiaso il tassello giusto per completare il tridente come si è già visto nelle sfide con Verona e Udinese. L’ex giocatore del Bologna ha dimostrato, in questi primi mesi di Juventus, non solo un spiccata personalità nel prendersi il posto da titolare, ma anche la giusta duttilità per performare a ottimi livelli su entrambe le corsie laterali e nella zona nevralgica del campo, dove l’intelligenza tattica di cui è in possesso gli permette di trovarsi a suo agio. La Juventus ha trovato un tesoro nel suo numero 27 tanto da aver attirato le attenzioni del Real Madrid di Carlo Ancelotti.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile