Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

L'Udinese deve stringere i denti un'ultima volta, poi una sosta fondamentale

L'Udinese deve stringere i denti un'ultima volta, poi una sosta fondamentaleTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 12 novembre 2022, 08:00Serie A
di Davide Marchiol

Ultima fatica dell’anno 2022 in vista per l’Udinese di Andrea Sottil, chiamata alla grande sfida del Maradona contro il Napoli che sta volando in questa Serie A. I bianconeri arrivano al traguardo veramente stremati, come un maratoneta che ha dato tutto. I 24 punti in classifica sono un bottino eccellente, con la salvezza sostanzialmente già in tasca e la possibilità di portare avanti un campionato tranquillo e di crescita. Chiaro che l’assenza da più di un mese di un successo qualche piccola angoscia la crei, ma la flessione sembra anche naturale alla luce di una prima parte di annata 22/23 strepitoso.

Per la gara il tecnico dovrà fare a meno di Becao, Udogie e Makengo, con Nuytinck in dubbio. Tre assenze pesantissime e un’alternativa importante in bilico. Defezioni non di poco conto per una realtà che sì può contare su una rosa attrezzata, ma che naturalmente quando perde in blocco tre titolari soffre. Servirà stringere i denti un’ultima volta per poi ricaricare le batterie durante la sosta per il Mondiale e poter affrontare al meglio la seconda metà di questa stagione, centrando quella metà sinistra della classifica che da troppo tempo manca in casa friulana.

Intanto continuano i rumors sul possibile arrivo di un socio americano. Stando al Sole 24 Ore il gruppo 890 Fifth Avenue Partners Llc. sta continuando a portare avanti le trattative con la famiglia Pozzo, con la nuova figura che entrerebbe nel club in qualità di socio, acquisendo una piccola parte anche del Watford. Vedremo nelle prossime settimane se ci saranno ulteriori sviluppi. Intanto il settore giovanile bianconero può festeggiare per l’ennesima volta. Il classe 2006 Simone Pafundi, che sembra avere tutti i mezzi per dire la sua nel calcio che conta, è stato chiamato dal ct Roberto Mancini per essere visionato in nazionale e magari testato nelle amichevoli contro Austria e Albania.

Primo piano
TMW Radio Sport