Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Le pagelle della Lazio - Immobile è un killer. Milnkovic-Savic, l'assist di tacco è da urlo

Le pagelle della Lazio - Immobile è un killer. Milnkovic-Savic, l'assist di tacco è da urloTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 15 gennaio 2022, 20:08Serie A
di Gaetano Mocciaro

SALERNITANA-LAZIO 0-3 - 7' e 10' Immobile, 66' Lazzari

Straksosha 6 - Poco lavoro da fare per l'albanese in una partita chiusa dopo pochi minuti.
Hysaj 6 - Con Pedro forma un'affidabile catena di destra. Quando può si sgancia anche per dare una mano in avanti.
Luiz Felipe 6 - Puntuale nelle chiusure, partecipe nel gioco corale. Serata serena. Dall'83' Vavro sv.
Patric 6 - L'assenza di Acerbi gli apre nuovamente le porte della titolarità. Lucido e preciso in appoggio.
Marusic 6 - Di fatto un esterno di centrocampo aggiunto, accompagna la manovra offensiva sbagliando poco. dal 59' Lazzari 6.5 - L'esultanza rabbiosa con tanto di giallo per essersi tolto la maglia spiega bene la frustrazione di un esterno che era fra i giocatori più preziosi di Inzaghi nel suo 3-5-2 e che invece, con Sarri conosce l'ennesima panchina in nome del 4-3-3. Ma quando il tecnico gli concede una chance eccolo colpire dopo pochi minuti, sfruttando le sue qualità offensive.
Milinkovic-Savic 7.5 - Strapotere fisico e grande tecnica. Il tacco volante a smarcare Immobile è un colpo di genio, l'autostrada che disegna per Pedro nell'azione dello 0-2 è visione di gioco e velocità di pensiero.
Cataldi 6 - Palleggia con disinvoltura, sempre nel vivo dell'azione. Mezzo voto in meno per un'ammonizione evitabile, che gli costa un giallo che gli farà saltare la partita contro l'Atalanta. Dal 59' Lucas Leiva 6 - Entra che la partita è quasi accademia, gioca con dinsinvoltura.
Luis Alberto 6.5 - È come un pesce nell'acqua, muovendosi negli spazi stretti e ispirando la manovra offensiva. Da un suo preciso lancio nasce lo 0-1.
Pedro 6.5 - Finché non si fa male è il solito Pedro guizzante e pericoloso. Serve l'assist per Immobile, è partecipe alla manovra corale. Deve chiedere il cambio, notizia che guasta la serata. Dal 40' Felipe Anderson 6.5 - Entra a gara praticamente addormentata. Una serata utile per il brasiliano, reduce da prestazioni non esaltanti, per ritrovare un po' di smalto. Suo l'assist per lo 0-3.
Immobile 8 - Il suo killer instict negli ultimi 16 metri è impressionante: dopo dieci minuti la chiude con due gol da centravanti di razza. Può già portarsi il pallone a casa al 45'. Nella ripresa è da grande regista l'apertura che innesca Felipe Anderson nell'azione del terzo gol. Almeno fino a lunedì è capocannoniere solitario, aspettando la risposta di Vlahovic.
Zaccagni 6 - Il meno in vista del reparto offensivo. Ha nella ripresa una chance per mettere la sua firma e poco altro. Dall'83' Romero sv
Allenatore Maurizio Sarri 7 - Partita in cui la Lazio aveva solo da perdere, ma dove si è presentata con il miglior approccio possibile, uccidendo la partita e addomesticandola non facendo mai veder palla agli avversari.