Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Le pagelle della Sampdoria - Caputo timbra ancora, Yoshida e Murru entrano e pasticciano

Le pagelle della Sampdoria - Caputo timbra ancora, Yoshida e Murru entrano e pasticcianoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 23 aprile 2022, 22:53Serie A
di Andrea Piras

Risultato finale: Hellas Verona-Sampdoria 1-1

Audero 6 - Molto attento sui palloni che arrivano dai cross dal fondo ma anche sulle uscite fuori dall’area come quella su Simeone nella prima frazione di gara quasi come un libero d’altri tempi. Nulla può sul gol di Caprari.

Bereszynski 6 - Quando accompagna l’azione sulla destra fa vedere buoni spunti ma è in difesa che fa vedere le cose migliori duellando con Lazovic e mettendoci tanta corsa.

Ferrari 6,5 - Confermato dal primo minuto nonostante una prestazione non perfetta conto la Salernitana. Questa volta offre più garanzie seguendo Simeone ovunque si muova quando il Cholito gravita dalla sua parte. Esce dopo aver dato tutto. Dal 74’ Yoshida 5 - Prova a metterci una pezza sulla conclusione di Caprari ma è troppo morbido.

Colley 6 - Chiude nella morsa Simeone facendo valere il suo senso della posizione e il suo fisico. Preciso nei palloni di testa che arrivano dalla sua parte.

Augello 6 - Giampaolo lo schiera dal primo minuto al posto di Murru. Dopo i primi minuti in cui soffre le offensive di Faraoni. Cresce però col passare dei minuti dimostrando sicurezza. Dal 74’ Murru 5 - Entra e subito Depaoli sfonda dalla sua parte andando a creare l’azione del pareggio veronese..

Vieira 6 - Si posizione davanti alla difesa mettendoci tanta grinta e tanta determinazione. Qualche passaggio a vuoto quando viene puntato da Barak ma la sua prestazione è comunque positiva. Dal 64’ Sensi 5,5 - Prova a dare qualità al centrocampo ma anche questa sera il suo apporto si vede pochissimo.

Candreva 5,5 - Torna ad occupare la posizione più a lui congeniale. Impatto non esaltante con diverse imprecisioni. Fa vedere qualche buono spunto sulla corsia ma anche diverse imprecisioni.

Rincon 6 - General del centrocampo blucerchiato. Lotta e combatte in mezzo al campo senza mai risparmiarsi. Unico neo, il giallo che gli farà saltare il derby del prossimo 30 aprile. Dal 64’ Ekdal 6 - Buono il suo ingresso in partita per dare equilibrio alla squadra. Nessun acuto ma neanche nessuna sbavatura.

Thorsby 6 - Viene cercato spesso dai lanci profondi per sfruttare le sue lunghe leve. Combatte e aiuta anche molto i difensori sulle sfuriate della squadra di Igor Tudor.

Sabiri 5 - Allargato a sinistra non dà la giusta copertura ad Augello dalla sua parte. Prova lo spunto ma spesso manca nell’ultimo passaggio. Prova il tiro dalla distanza ma non impegna Montipò.

Caputo 6,5 - Costretto a fare reparto da solo anche se spesso viene sovrastato da Gunter. Si procura il rigore che inizialmente fallisce ma che poi ribadisce in rete sbloccando la partita. Dall’86’ Quagliarella s.v.

Marco Giampaolo 6 - Cambia la sua squadra schierando un più prudente 4-5-1. La sua Samp passa in vantaggio ma nel finale, complice anche i cambi, viene raggiunta da Caprari. Un punto che porta per il momento la squadra a +8 sulla zona retrocessione ma non basta per mettersi al sicuro.