Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
live

Eintracht-Rangers, Glasner: "Favoriti noi? Hanno vinto con Borussia e Lipsia"

LIVE TMW - Eintracht-Rangers, Glasner: "Favoriti noi? Hanno vinto con Borussia e Lipsia"
martedì 17 maggio 2022, 19:55Serie A
di Andrea Losapio
fonte Dall'inviato al Ramon Sanchez Pizjuan, Siviglia

19.00 - Fra poco, al Ramon Sanchez Pizjuan di Siviglia, parlerà il tecnico dell'Eintracht Francoforte, Oliver Glasner, alla vigilia della finale di Europa League contro i Glasgow Rangers.

Inizia la conferenza stampa. "Le partite di Europa League sono diventate sempre più importanti negli ultimi due mesi. Sono molto contento di quanto sono riusciti a mostrare negli ultimi due mesi. Gli allenamenti sono stati positivi, abbiamo un grande mood, siamo rilassati e veramente interessati per domani. La conferenza stampa è molto più tardi rispetto al solito, normalmente ci alleniamo, ma non è perché vogliamo avere qualcosa di segreto. Avremmo mangiato alle 10, ma a quel punto non avremmo riposato molto bene. Ho visto l'allenamento oggi, non dobbiamo mostrare quanto siamo rilassati, conosco molto bene i miei giocatori, abbiamo speso molto tempo insieme, forse non necessitano molto da me, sono molto contenti di giocare questa partita".

Sui Rangers. "Non puoi fare calcoli, se vinci contro la seconda e la quarta della Bundesliga, allora sono favoriti. Noi siamo undicesimi in Bundesliga. Questo è il calcolo, ma non conta niente. Tutte e due le squadre hanno meritato di giocare in questa finale. Abbiamo analizzato che i Rangers sono un mixed tra Barcellona e West Ham. Ma hanno delle influenze olandesi, una mentalità British, necessitiamo una top performance ma siamo assolutamente pronti. Giocheremo con molto entusiasmo".

Su Lindstrom. "Si è allenato bene oggi, come ieri e il giorno prima. Non ha avuto reazioni negative, non so se poi lo faremo partire dall'inizio oppure dalla panchina, aspetto domani. Non c'è Hinteregger, ma gli altri giocatori sono a posto".

Sul modo di giocare dei Rangers. "Hanno davvero l'idea di recuperare subito il pallone, corrono molto, i centrocampisti difensivi lavorano duro. Sono sempre pronti a difendere ma anche ad attaccare. Poi hanno fatto vedere un bel gioco, vanno molto veloci".

Com'è tornare in Spagna? "Ci tornerò anche fra un mese, in vacanza, mi piace stare qui. Le prime due partite abbiamo giocato contro spagnole, ora c'è una scozzese. Abbiamo un buon feeling, mi piacciono le tapas, stadio fantastico, c'è una preparazione perfetta. C'è una grande finale qui".

Sui miglioramenti di Tuta. "All'inizio non è stato facile, ha dovuto adattarsi. Però dopo ha fatto una grande stagione e questo è il motivo per cui estenderà il contratto".

Sui tifosi "Sono stati incredibili, ovunque siano arrivati. Come è l'atmosfera, l'entusiasmo, l'euforia che hanno. Qualcosa succede all'interno di te, ti fa vincere le partite. Domani avremo due squadre in campo con le migliori tifoserie, entrambe in trasferta. Ci saranno 150 mila persone e la Spagna non è dietro l'angolo. Vuoi venire qui per aiutare il tuo club a vincere".

19.55 - Fine della conferenza stampa.