Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

LIVE TMW - Kolasinac: "Gasperini è incredibile. Per me l'Atalanta è stata una scelta naturale"

LIVE TMW - Kolasinac: "Gasperini è incredibile. Per me l'Atalanta è stata una scelta naturale"TUTTO mercato WEB
lunedì 25 settembre 2023, 13:52Serie A
di Patrick Iannarelli
fonte dall'inviato a Zingonia, Bergamo
Diretta testuale su TuttoMercatoWeb.com. Premi F5 per aggiornare la pagina!

13.15 - Tra pochi minuti il difensore dell'Atalanta Sead Kolasinac interverrà in conferenza stampa per analizzare le sue prime settimane in nerazzurro.

13.33 - È iniziata la conferenza stampa di presentazione: "Non appena ho parlato con la dirigenza c'è stato un grandissimo feeling. Per me è stata una scelta abbastanza facile venire qui all'Atalanta, lo stile e il tipo di calcio che si gioca qui mi si addice, quindi la scelta è stata facile".

La scelta di ieri dell'esclusione di Bakker?
"Per me è stato facile adattarmi perché nell'ultimo anno al Marsiglia ho avuto un allenatore come Tudor, che gioca in maniera simile, quindi l'inserimento è stato facile. Anche Bakker è nuovo, è sulla strada giusta per entrare a far parte del gruppo".

Tudor ha sempre tessuto le lodi di Gasperini. C'è qualcosa che le ha detto prima di venire qui? E Malinovskyi?
"Malinovskyi mi ha parlato molto del club, Gasperini è incredibile, mi trovo molto bene in campo. Sono felice di essere allenato da lui".

Che differenza ha riscontrato tra l'Italia e gli altri campionati?
"La difficoltà della Serie A si può riscontrare anche nell'ultima partita giocata, tutte possono batterti se hanno la giornata giusta. Qui si lavora molto sulla tattica, bisogna essere sempre concentrati, altrimenti si paga".

Che differenza c'è tra giocare in casa e fuori casa?
"Dietro un clean sheet c'è la volontà di difenderti a tutti i costi, noi abbiamo anche molte qualità davanti e questo ci permette di fare molti gol. Giocare in casa è bellissimo, ma anche fuori ne trovi tanti di tuoi tifosi e vuoi ripagarli al meglio".

Si è inserito subito bene e ha parecchia tranquillità.
"Avendo 30 anni chiaramente l'esperienza conta, ma sono sempre stato calmo. Bisogna sempre pensare a fare la cosa giusta, gli errori possono esserci nel calcio, il problema non è l'errore ma come si reagisce".

Come sono stati i suoi primi mesi qui?
"Sono davvero contento di essere qui, quando riesci a percepire la passione di chi lavora qui, sono tutti innamorati di questo club. L'Europa League? Lo scorso abbiamo lottato per questo obiettivo, ma mi piace sempre pensare gara dopo gara. Mercoledì abbiamo una gara importante contro il Verona, è fondamentale pensare una partita alla volta".

Come si è adattato alla città di Bergamo?
"Sono qui anche con la mia famiglia, abbiamo visto Città Alta, ci piace molto. Le persone sono incredibili, mi piace davvero molto Bergamo".

Ha giocato in piazze molto calde ed è sempre diventato un leader. Sente questa responsabilità anche a Bergamo?
"A me piace essere un leader in campo, ma anche fuori, mi piace aiutare la squadra in ogni momento".

Come valuta le strutture del club?
"Sono rimasto sorpreso, è un ottimo centro dall'allenamento, credo sia uno dei migliori. Anche lo stadio è molto bello, in tutte le sue strutture".

13.58 - È terminata la conferenza stampa di Kolasinac.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile