Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
live

Milan, Pioli: "Maignan titolare, Leao disponibile. Tomori torna mercoledì"

LIVE TMW - Milan, Pioli: "Maignan titolare, Leao disponibile. Tomori torna mercoledì"
© foto di PhotoViews
sabato 27 novembre 2021, 14:18Serie A
di Antonello Gioia

13.40 - Dopo la grande impresa in quel di Madrid, il Milan si rituffa nel campionato per la sfida di domani alle 15 contro il Sassuolo. Come di consueto, Stefano Pioli presenterà il match in conferenza stampa: segui in diretta tutte le dichiarazioni del tecnico rossonero con il live testuale di TMW.

----

14:00 | Comincia ora la conferenza stampa di Stefano Pioli.

Dopo la partita di Madrid, a che punto è il calciatore Messias?
"Messias ha dimostrato nello spezzone a Madrid e in tutti gli allenamenti di essere un giocatore di qualità. È una bella storia, ma non una favola: è qui per dimostrare che può stare con noi. All'inizio ha faticato un po' per gli infortuni, ma ora sta bene. Oggi ho fatto rivedere il goal alla squadra: bisogna fare bene le cose semplici come ha fatto lui".

Come stanno Maignan e Tomori?
"Maignan sta bene, ha cominciato a lavroare con la squadra da una settimana. È pronto, ha accelerato tantissimo perché ha una grandissima mentalità: sta bene e giocherà lui domani. Tatarusanu ha fatto bene il suo dovere, non avevo dubbi, ma domani torna Mike. Tomori sta molto meglio, ma non sarà convocato per domani; tornerà mercoledì prossimo".

Come sta Leao?
"Leao sta bene, è disponibile per giocare domani".

L'energia di Madrid può aiutare il Milan?
"Le medie squadre, dopo una grande partita, si accontentano, affrontando l'impegno successivo con meno attenzione. Le grandis quadre, invece, affrontano le partite con maggiore qualità e attenzione. Domani abbiamo l'opportunità per tornare a fare le cose bene anche in campionato".

Che ne pensi del sorteggio dei playoff Mondiali?
"Tifo per l'Italia, tutti dobbiamo tifarla e sono convinto che possiamo farcela. Mancini ha fatto un grande lavoro e continuerà a farlo".

Cosa vi siete detti sul futuro del Milan nel post rinnovo?
"Abbiamo gli stesse obiettivi ambizioni e motivazioni. Vogliamo portare il Milan nelle posizioni che merita sia in Italia che in Europa. È un percorso in continua crescita, vogliamo migliorare la squadra con giocatori adatti al nostro tipo di gioco e di prospettiva".

Come gestirà Ibrahimovic visti gli infortuni di Giroud e Rebic?
"Abbiamo dimostrato sempre grande equilibrio. A Madrid abbiamo giocato semplice e non abbiamo sbagliato i palloni facili. Domani sarà una grande partita in cui dovremmo fare le giocate facili con velocità. Il Sassuolo ci ha sempre creato difficoltà ed è veloce: serve una prestazione di alto livello per vincere. Nelle prossime 5 partite dovrò cercare di gestire le situazioni togliendo qualche minutaggio a qualcuno per essere sempre performanti. Chi è entrato a Madrid ha fatto benissimo: non è tanto importante chi gioca, ma gli atteggiamenti. Se siamo al Milan è perché abbiamo le qualità per starci".

Sarà il momento di Pellegri?
"Sta bene e si è allenato bene. È intelligente: capisce che può essere arrivato il suo momento e si farà trovare pronto".

Come sta Bakayoko?
"Sta sicuramente meglio, è arrivato in condizioni non ottimali. È un giocatore forte, mi piace: ha fisicità e verticalità. In mezzo posso scegliere con molta facilità: ho giocatori di livello e sicuramente giocheranno tutti. Coppa d'Africa? Ci passano ancora troppe partite, ma saremo pronti per affrontare l'emergenza".

C'è qualcosa di nuovo sull'infortunio di Rebic?
"Ogni 10 giorni si fanno delle valutazioni. Rebic è un giocatore importante, ma ci sono gli altri. L'importante è avere un equilibrio di squadra e le idee chiare: se gioca Leao, Krunic o Saelemaekers l'importante è essere sempre più pericolosi degli avversari".

Siamo nel 2030: che Pioli vedrà nel suo passato al Milan?
"Fino ad oggi abbiamo gettato le basi, adesso dobbiamo alzare la struttura per diventare sempre più competitivi. Difficile prevedere il futuro, ma mi piace la sintonia che c'è nel club: ci permette a tutti di dare il massimo con cura, passione e partecipazione".

Cosa ne pensa di Dionisi e della sua generazione di allenatori?
"Idee chiare e identità precisa. Ha vinto nei campionati inferiori ed è sempre una cosa importante. I giovani sono lì che spingono e premono, ma per questo dobbiamo essere sempre attaccati alla voglia di far meglio".

Ti posso suggerire il sogno spettacolare di regalarci il 20esimo Scudetto?
"È normale che il vincere fa la differenza: lo sappiamo tutti ed è per questo che stiamo cercando di alzare il nostro livello. Abbiamo dimostrato a Madrid di avere qualità importanti, sia tecniche che mentali, contro squadre che fanno della furbizia e della scaltrezza il loro punto di forza. Nella mia testa c'è il sogno di vincere: il Milan è il Milan".

Saelemaekers a sinistra è una opzione valida?
"Avere giocatori molto duttili ci dà tante soluzioni. I 5 cambi stanno cambiando l'interpretazione delle partite e gli sviluppi: non serve solo un piano A, ma anche B e C".

Saranno domani fondamentali gli uno contro uno?
"Lo è sempre. Al di là dei nostri tatticismi, poi sono i duelli e i contrasti a fare la differenza. Il calcio di Dionisi si contrasta con una squadra compatta ed essendo precisi dal punto di vista tecnico".

14:18 | Termina la conferenza stampa di Pioli.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000