Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
live

Spezia, Ekdal: "Il recupero sta andando bene, mi sento meglio che alla Samp"

LIVE TMW - Spezia, Ekdal: "Il recupero sta andando bene, mi sento meglio che alla Samp"
martedì 9 agosto 2022, 14:39Serie A
di Niccolò Pasta
fonte inviato a La Spezia
Premi F5 per aggiornare la diretta

14.15 - Dopo quattro anni alla Sampdoria, Albin Ekdal lascia il blucerchiato e riparte sempre dalla Liguria, con la maglia dello Spezia. Tra pochi minuti il centrocampista svedese interverrà in conferenza stampa, per presentarsi come nuovo rinforzo delle aquile di mister Luca Gotti. Segui le sue parole grazie alla diretta scritta di TMW!

14.25 - Inizia la conferenza stampa con una premessa del presidente Philip Platek: “Grazie per essere qui con noi oggi. Sono molto felice di presentare questi tre giocatori importanti, vi chiedo di salutare Albin Ekdal, Mattia Caldara e Daniel Maldini”.

Prende la parola Albin Ekdal: “La società mi ha voluto fortemente, è una cosa importante per un calciatore sentirsi importante. Ho voluto continuare in Italia ad ogni costo, sto benissimo, sia io che la mia famiglia, è stata una scelta facile. Sono molto contento di aver firmato per due anni, non vedo l’ora di vestire la maglia dello Spezia”.

La Coppa Italia è archiviata ma quattro squadre di A sono uscite al primo turno. Che errore non bisogna commettere?
“Bisogna essere pronti dalla prima giornata, dalla prima partita, non bisogna pensare che c'è tempo per sistemare le cose. Serve mentalità forte dal primo minuto, non c'è tempo dopo. Devi provare a vincere la prima, la seconda, la terza, tutto subito. Il campionato è lungo, ma bisogna provare a vincere subito”.

Tre giocatori importanti come voi hanno scelto lo Spezia. È un messaggio importante.
“Sicuramente è un grande club, è in Serie A e da quando è salito ha sempre giocato un bel calcio, con un Picco tosto per tutti. Anche se la storia non è come in altre società resta una squadra importante, che gioca nei campionati più forti al mondo, in Serie A. Per me è una squadra importante”.

Come sta andando il recupero dall'infortunio?
"Il recupero sta andando bene, come vogliamo. Da quando sono qui abbiamo fatto un grande lavoro, mi hanno aiutato tantissimo. Sto molto meglio, sto lavorando con il gruppo e spero di poter scendere in campo il prima possibile. Profferisco fare le cose giuste, senza avere fretta, ma detto questo sta andando bene, mi sento meglio rispetto alla Samp”.

Vi sentite un gruppo pronto?
“C'è poco da dire, per me la squadra è pronta fisicamente e mentalmente. È un po’ diversa questa settimana, perché è l’ultima prima di iniziare. Siamo pronti, dobbiamo esserlo, e finalmente si comincia e siamo contenti”.

14.39 - Si chiude la conferenza stampa.