Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 19 febbraio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 19 febbraioTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 20 febbraio 2024, 01:00Serie A
di Tommaso Maschio
Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.

IL NAPOLI CAMBIA ANCORA IN PANCHINA: VIA MAZZARRI E DENTRO CALZONA FINO A GIUGNO. BAKKER A GENNAIO VICINO ALLA ROMA, MA POI HA SCELTO ANGELINO. L’ARSENAL SU ZIRKZEE, MA ATTENZIONE AL BAYERN: PUÒ RIACQUISTARLO PER 40 MILIONI

Alla fine il Napoli ha deciso di cambiare ancora una volta allenatore: dopo Rudi Garcia infatti salta anche Walter Mazzarri. Al suo posto arriva Francesco Calzona, ct della Slovacchia, che manterrà il doppio incarico fino a fine stagione. Per lui si tratta di un ritorno dopo aver lavorato con Sarri e Spalletti proprio nella piazza partenopea. Non è ancora chiaro se con Calzona arriverà anche Marek Hamsik: "Oggi non l'ho sentito - ha dichiarato Aurelio De Laurentiis -, ma Marek è molto intrigato dall'idea di tornare a lavorare per questa società per la quale negli anni ha detto no a top club come Milan e Juventus".

L’esterno dell’Atalanta Mitchell Bakker era stato messo sul mercato a gennaio, con il club che avrebbe accettato anche offerte di prestito. Pagato 10 milioni di euro in estate, la scelta era abbastanza chiara: cercare un club che lo facesse giocare fino al termine della stagione, con la possibilità di far diventare il trasferimento permanente. Così le proposte di Torino, Monza e Sassuolo erano tutte discretamente interessanti, perché lo stipendio da 2,2 milioni di euro sarebbe stato pagato da un altro club, ma il laterale non voleva giocare in un club che facesse l’Europa e per questo aveva detto sì alla Roma prima che questa virasse su Angelino. La sensazione è che possa rimanere per un altro anno in nerazzurro.

Il noto agente Dario Canovi ha parlato del futuro di Thiago Motta, artefice della grande stagione del Bologna, che ancora non ha rinnovato con i felsinei: “È abituato al clima della grande squadra, sa come un allenatore deve agire e comportarsi con i grandi calciatori. Non credo quindi che, quando dovrà andare in una big, per lui sarà un problema, tutt'altro. Non gli mancheranno le offerte, non c'è solo l'Italia, ma anche l'estero. Lui è conosciuto molto bene in Italia, ma anche in Spagna e in Francia lo stanno seguendo. In questo momento però deve pensare a quello c'è da fare oggi, a ottenere per il Bologna il miglior risultato possibile".

Sempre a proposito di Bologna l’altro nome caldo in vista del mercato è quello di Joshua Zirkzee: l’attaccante olandese ha raggiunto una valutazione fra i 50 e i 60 milioni di euro con il Bayern Monaco che però potrebbe riacquistarlo per 40 come previsto dalla clausola. Il Milan lo ha seguito con molta attenzione, ma ora ci sono anche i club di Premier pronti a fare offerte. L'Arsenal in primis, interessato al giocatore e con ottimi rapporti con chi lo rappresenta, ma non solo. Difficile trattare con Sartori, ma è anche dura dire di no a certe cifre.

IL MANCHESTER CITY CI HA PROVATO PER MBAPPE, MA TROPPO TARDI. IL BAYERN CONFERMA TUCHEL, MA SI GUARDA INTORNO: ZIDANE E SOLSKJER POSSIBILI SOSTITUTI. E KANE PUÒ TORNARE A LONDRA. IL MARSIGLIA ESONERA GATTUSO: GASSET, GALTIER O LAMUCHI PER SOSTITUIRLO. IL BARCELLONA PUNTA DE ZERBI, IL LIVERPOOL XABI ALONSO. GLASNER SULLA PANCHINA DEL CRYSTAL PALACE

Il futuro di Kylian Mbappé sarà al Real Madrid con cui avrebbe già firmato un contratto a partire dalla prossima estate che lo renderà il calciatore più pagato del club spagnolo per i prossimi cinque anni (si parla di 15-20 milioni netti più vari bonus che potrebbero alzare la cifra). Il tutto nonostante il Manchester City abbia provato a soffiare il talento francese agli iberici con un approccio formale il giorno prima del suo annuncio d’addio al PSG. Un tentativo arrivato però tardi visto che Mbappé si è già accordato con la squadra di Florentino Perez. Il Barcellona monitora mister Roberto De Zerbi per la prossima stagione. Il presidente blaugrana Joan Laporta avrebbero chiesto ai suoi osservatori dei report dettagliati sull'allenatore attualmente alla guida del Brighton. Il tecnico italiano viene considerato infatti il candidato ideale per succedere a Xavi in panchina al termine di questa stagione.

In casa Bayern Monaco ci si interroga sul futuro di Thomas Tuchel dopo la sconfitta contro il Bochum che ha fatto scivolare a -8 i bavaresi dal Bayer Leverkusen capolista. Il club starebbe considerando attentamente Ole Gunnar Solskjaer come traghettatore fino al termine della stagione, ma anche a Zinedine Zidane fermo dall’estate 2021 dopo la sua seconda avventura al Real Madrid. Il Chelsea vuole riportare in Premier League Harry Kane.

L'Olympique Marsiglia pensa a Christophe Galtier sostituire mister Gennaro Gattuso a lungo termine. La strategia dei biancocelesti sarebbe puntare sull'ex Lille, Nizza e PSG, oggi all'Al-Duhail in Qatar, dalla prossima stagione. Nel frattempo in panchina andrebbe a sedersi l'esperto allenatore Jean-Louis Gasset, ma anche il nome di Sabri Lamouchi, ex centrocampista tra le tante dell'Inter, è stato indicato come potenziale successore del tecnico italiano, ma il duo Gasset-Galtier viene considerato in vantaggio.

Il Liverpool vuole convincere Xabi Alonso a tornare a casa e si è iscritto alla corsa per l'attuale allenatore del Bayer Leverkusen, primo della classe in Germania con 8 punti di vantaggio sul Bayern Monaco. Con la grana Jurgen Klopp da risolvere al più presto, oltre all'addio del ds Jorg Schmadtke, il club di Premier League starebbe guardando proprio in direzione Leverkusen: nel mirino l'ex centrocampista spagnolo, ambito anche dal Real Madrid, e il direttore sportivo sempre dei rossoneri Simon Rolfes.

Oliver Glasner è il nuovo allenatore del Crystal Palace, lo annuncia il club londinese con un comunicato ufficiale. Il tecnico austriaco, 49 anni, ha firmato un contratto fino al 2026. Sostituisce l’esperto Roy Hodgson.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile