Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Milan, Pioli: "Ho un gruppo forte e coeso. A breve saranno tre anni che lo alleno, sono felice"

Milan, Pioli: "Ho un gruppo forte e coeso. A breve saranno tre anni che lo alleno, sono felice"
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 1 ottobre 2022, 23:08Serie A
di Alessandra Stefanelli

Stefano Pioli, tecnico del Milan, commenta così a Sky Sport il match vinto oggi per 3-1 sul campo dell’Empoli: “È la vittoria del gruppo, del Milan. Siamo un gruppo coeso, voglioso di crescere e aiutarci a vicenda. Gli infortuni capitano nel corso della stagione, ma ho la fortuna di avere un gruppo dove tutti sono dentro al 100‰ È stata una partita intensa, avevamo preso il pareggio e poi l’abbiamo ripresa. Sicuramente è una vittoria che ci dà fiducia”.

Vittoria importante per la classifica.
“Adesso non la guardiamo. Era importante vincere dopo la sconfitta contro il Napoli, sentivamo l’importanza di questa gara anche perché affrontavamo un Empoli messo bene in campo. Abbiamo lavorato bene durante la sosta, oggi è arrivata una vittoria importante in un match anche abbastanza spezzettato”.

Gli infortuni?
“Sono da valutare, quello di Calabria credo che sia abbastanza serio, gli altri vedremo. Comunque con questo spirito siamo pronti anche per le prossime partite”.

Quanto è pesato il fatto che l’Empoli si sia allenato per tutta la sosta con tutti gli effettivi?
“Che l’Empoli abbia potuto sfruttare meglio la sosta sicuramente sì, ma credo che abbiamo fatto i primi 20-25 minuti di qualità. Il nostro è un percorso lungo, tra poco sono tre anni che alleno questo bellissimo gruppo e di questo sono molto felice. Ormai i concetti ce li abbiamo. Ho visto una squadra forte, c’è stato qualche errore, ci abbiamo messo un po’ di tempo, ma a me la squadra in campo oggi è piaciuta. Vengo premiato dalla qualità dei giocatori che non fanno mai mancare l’atteggiamento giusto. Complimenti a loro, era importante fare bene stasera perché oggi ho visto il Chelsea e ci sarà da faticare”.