Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Pietro Tomaselli, dai video su Youtube allo svincolo con la Roma

Pietro Tomaselli, dai video su Youtube allo svincolo con la RomaTUTTOmercatoWEB.com
venerdì 16 luglio 2021 22:40Serie A
di Alessio Calfapietra

Oggi sono state rese note le liste di svincolo dei giovani di serie per quanto riguarda la serie A ed il campionato cadetto. Ragazzini privi di un contratto professionistico ma che rientrano nel famoso 4 + 1, dei quali per un motivo o per l'altro i club di appartenenza decidono di liberarsi.

Scorrendo la lunga lista di noi, si possono notare alcune particolarità. Come sempre per le squadre del sud è un bagno di sangue, con decine di calciatori svincolati, tra i quali rientra Mario Mautone, già esordiente in Primavera 2 con la Reggina pur essendo un 2005, per il quale sembra ci sia stato addirittura un errore materiale. In quell'elenco sarebbe finito per sbaglio, in altre parole.

Se ci soffermiamo sulla Roma, emerge il caso di Pietro Tomaselli. Un nome e cognome che suscitano una sorta di deja vu per chi segue il calcio giovanile. Infatti quando la Roma lo ha ingaggiato nel 2014, poco prima che compisse dieci anni, alcuni media hanno intitolato che i giallorossi si erano assicurati un talento dal sicuro avvenire strappandolo, sembra, a diverse big europee.

Una storia particolare, quella del piccolo Pietro. Nato in Belgio, subito entrato nel vivaio dell'Anderlecht, arriva in quello della Roma per espressa volontà di Walter Sabatini, accompagnato da numerosi video che ne ritraggono le doti funamboliche. Questi sono ancora ospitati nella pagina personale di Youtube denominata "Pietrofootball10", e si sono rinnovati nel tempo con migliaia di visualizzazioni.

Con la maglia giallorossa, Pietro arriva sino alla categoria under 17. E' tra i titolari nella finale scudetto vinta contro il Genoa, anche se viene sostituito tra primo e secondo tempo. Pur dimostrando un'indubbia qualità nelle giocate, non sempre però è riuscito a fare la differenza, e nel corso della sua avventura a Trigoria ha faticato più volte a guadagnarsi un posto nell'undici di partenza.

Colpa anche di un fisico che paga il confronto contro avversari più alti e robusti, la Roma nei giorni scorsi ha deciso che l'esperienza capitolina dell'ex prodigio può terminare. Lo scarto dai video celebrativi alla realtà con tutte le sue sfumature ed asprezze, insomma, si è rivelato fatale.

Ora Pietro può guardare al futuro con rinnovata volontà. Il talento non gli manca, una nuova opportunità dovrebbe affacciarsi a breve, e così il periodo romanista potrà essere annoverato come percorso di crescita che anche i campioncini in erba devono necessariamente affrontare.

Articoli correlati
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000