Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Roma, Pinto accelera: Vina in arrivo e poi Xhaka. Ora tocca agli esuberi

Roma, Pinto accelera: Vina in arrivo e poi Xhaka. Ora tocca agli esuberiTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 21 luglio 2021 08:30Serie A
di Dario Marchetti

La Roma aveva bisogno di accelerare sul mercato e Tiago Pinto ha risposto presente. Nel minuto di colloquio di ieri con i tifosi fuori Trigoria, infatti, si legge il sorriso e la soddisfazione di riuscire a portare a casa gli obiettivi prestabiliti nei tempi richiesti da Mourinho. Da lunedì, intanto, si allena Rui Patricio con la squadra ed entro il ritiro che si svolgerà dal 26 luglio in Portogallo ci sarà sicuramente Vina e molto probabilmente anche Xhaka. Per l’esterno uruguaiano è tutto fatto e si attende solo lo sbarco in Italia con il Palmeiras che incasserà 10 milioni più 2,5 di bonus, ma la metà dovrà girarli al Nacional che ne detiene il 50% sulla futura rivendita. Dunque è in arrivo il vice Spinazzola e il profilo è di quelli che rispecchia a pieno il progetto Roma: giovane, ma con esperienza, di prospettiva e che potrà generare una plusvalenza in futuro. Diverso, invece, l’identikit di Xhaka, richiesto espressamente da Mourinho che spera già entro domenica di poterlo abbracciare per portarlo nell’Algarve con il resto della squadra dove ci saranno anche Cristante e Florenzi. Se tutto andrà secondo i piani il tecnico portoghese potrà lavorare con tutti i giocatori che con il passare dei giorni costituiranno l’undici titolare. Chiaro che poi fino al 31 agosto qualche altro innesto o cambio potrà esserci, ma molto dipenderà da due uscite top come Smalling e Dzeko. L’inglese, sotto il punto di vista della tenuta atletica, sta rispondendo bene e dovesse continuare così non ci sarebbe bisogno di investire su un altro centrale. Per quanto riguarda l’attaccante, il gesto che ha portato Mourinho a consegnare di nuovo la fascia da capitano a Dzeko in assenza di Pellegrini è un chiaro segnale di fiducia. Come a dire “io conto su di te, non deludermi”. Un colpo, a questo punto, potrebbe rimanere. L’esterno d’attacco con Diaz del Porto tra gli indiziati principali ma la trattativa è tutt’altro che semplice. Definito Kluivert al Nizza, in via di definizione Olsen al Lille. Poi sarà la volta di Pastore, Fazio, Santon e Nzonzi che da ieri hanno iniziato ad allenarsi a Trigoria separatamente rispetto alla lista A della Roma.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000