Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Ronaldinho: "Al Milan due anni e mezzo felici. Che bello vederlo primo, Leao è un grandissimo"

Ronaldinho: "Al Milan due anni e mezzo felici. Che bello vederlo primo, Leao è un grandissimo"
lunedì 16 maggio 2022, 23:27Serie A
di Gaetano Mocciaro

Ronaldinho, ospite di "SuperTele" su DAZN ha commentato il momento del Milan, squadra in cui ha militato dal 2008 al 2010: "Ho sempre seguito il Milan e quest'anno ha fatto molto bene. Sono molto contento per loro".

Su Leao
"Mi piace molto, è un grandissimo calciatore. Uno dei più bravi adesso".

Che ricordi hai del Milan?
"Ho vissuto due anni e mezzo in cui sono stato felice".

Sui migliori giocatori in circolazione
"Messi e Cristiano Ronaldo sono due dei più grandi, ma ora stanno arrivando dei calciatori bravissimi come Mbappé, Haaland, Raphinha".

Su Maldini e Galliani
"Mi emoziona molto per Paolo e anche per Galliani. Sono due amici e persone che mi hanno aiutato molto quando sono arrivato a Milano. Mi dà gioia vederli felici".

C'è un nuovo Ronaldinho?
"Ci sono tanti altri calciatori che sono bravissimi. Non mi piacciono però le comparazioni".

Com'è il Mondiale senza l'Italia?
"È difficile vedere un Mondiale senza l'Italia. Non me lo sarei mai aspettato".