Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Scadenza 2023 - Non sarà l'ultima stagione di Alex Sandro alla Juventus

Scadenza 2023 - Non sarà l'ultima stagione di Alex Sandro alla JuventusTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 22 marzo 2023, 16:15Serie A
di Ivan Cardia
Speciale scadenze: approfittando della sosta del campionato, TMW fa il punto sui prossimi rinnovi. O colpi a parametro zero.

Gioca bene gioca male, Alex Sandro titolare. Prelevato dal Porto nel 2015 per 28 milioni di euro, il difensore brasiliano ha vissuto almeno tre vite con la maglia della Juventus. Nella prima è stato un terzino di spinta, uno dei migliori a livello europeo. Poi si è seduto, alternando rare serate di rinascita al compitino, disarmante per i tifosi bianconeri. La terza gliel'ha regalata Allegri in questa stagione, impiegandolo come braccetto di sinistra nella difesa a tre. Ed è quella che lo porterà ad avere, ancora una volta, un futuro con la Vecchia Signora.

La stagione attuale. Iniziata con il presupposto di essere l'ultima in bianconero, ha subito una svolta repentina, in positivo, a cavallo del mondiale. Quando Allegri, facendo di necessità virtù, è tornato alla coperta di Linus della difesa a tre, Alex Sandro è nuovamente sbocciato. Da terzo di difesa si è rivelato un elemento più che prezioso per lo scacchiere tattico del livornese, che infatti non vi ha quasi mai rinunciato: da inizio gennaio a oggi, il brasiliano ha saltato solo la gara contro il Monza, peraltro persa dalla Juve, fino all'infortunio contro la Roma che lo costringe attualmente ai box.

La situazione. Volontà e presenze: più le seconde della prima, ma andiamo con ordine. Il contratto fra la Juventus e Alex Sandro prevede infatti un rinnovo automatico in base al numero di partite disputate in stagione. Il difensore, che ha accumulato sinora 30 presenze, ha di fatto già raggiunto il 50 per cento di apparizioni, necessario per far scattare il prolungamento. A questo punto, però, la palla passa alla società: con un esborso limitato - inferiore ai 2 milioni di euro - la Juve potrebbe evitare il rinnovo automatico e liberare il giocatore. La società, però, sembra intenzionata a non esercitare quest'opzione e semmai a trattare un contratto più lungo, di due o addirittura tre anni, per spalmare l'ingaggio ma tenersi stretto il giocatore. È cambiato tutto, in pochi mesi.

Alex Sandro
Data di nascita: 26 gennaio 1991
Squadra di appartenenza: Juventus
Valore di mercato: 4,5 milioni di euro (secondo Transfermarkt)
Squadre interessate: Juventus