Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw

Dida: "Maignan da top 6 al mondo, gli ho passato il mio vissuto. Ora il Milan sa vincere"

TMW - Dida: "Maignan da top 6 al mondo, gli ho passato il mio vissuto. Ora il Milan sa vincere"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Patrick Iannarelli
mercoledì 28 settembre 2022, 20:38Serie A
di Niccolò Pasta
fonte dal nostro inviato, Antonio Vitiello

Nel corso dell'evento di anteprima del film di DAZN 'Stavamo bene insieme', Nelson Dida, ex portiere del Milan, ha parlato ai microfoni della stampa presente, tra cui TMW: "La nostra amicizia continua, quei momenti al Milan sono meravigliosi. Abbiamo vissuto momenti fantastici".

Lo scudetto dello scorso anno ha analogie con il suo Milan?
"Sicuramente sapevamo che il Milan aveva bisogno di vincere per dare continuità al lavoro di Pioli. Gli ultimi due anni sono stati un'impresa, sono molto contento che il Milan sia tornato a vincere e adesso si può avere la ripartenza. Chi è ora al Milan sa vincere, e ora è più facile dare continuità".

Come vede la situazione Champions quest'anno?
"Quest'anno è più facile, ma va dimostrato in campo. Starà al Milan passare il girone, è una squadra mondiale e lotterà per questo".

A che livello è Maignan al mondo?
"Nei top 10, top 6 del mondo. Quando va in campo fa le sue parate, è in grande crescita. Con un Milan vincente diventerà anche più forte".

Cosa ha insegnato a Maignan?
"Gli ho provato a passare quello che ho vissuto io. È arrivato, al Milan, aveva responsabilità in un Milan con un potere incredibile e lui è un ragazzo che poteva crescere con questa squadra. Sta migliorando la sua base tecnica, è esplosivo e per me piano piano riuscirà a fare sempre meglio".

Primo piano
TMW Radio Sport