Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Maran: “Conte può allenare ovunque. Ancelotti? Brasile sarebbe ulteriore ciliegina"

TMW RADIO - Maran: “Conte può allenare ovunque. Ancelotti? Brasile sarebbe ulteriore ciliegina"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 27 marzo 2023, 20:15Serie A
di Simone Bernabei
Piazza Affari
TMW Radio
Piazza Affari
Piazza Affari con Cristiano Cesarini e Alessandro Sticozzi - Ospiti: Orlando Maran
00:00
/
00:00

Rolando Maran, allenatore ed ex calciatore, è intervenuto durante il programma “Piazza Affari” a TMW Radio per commentare vari temi.

Che idea si è fatto della vicenda Conte? Può tornare in Nazionale?
“Credo che Conte possa ripartire da qualsiasi campionato. Non si scoprono oggi le sue capacità. Al di là di come è andato l’epilogo con il Tottenham ha dimostrato di essere un grande allenatore di club e nazionale. Non so se possa allenare nuovamente la Nazionale e questa domanda, poi, spetta a lui. Ha la capacità di trasmettere a chiunque la propria mentalità”.

Potrebbe allenare la Roma dopo Mourinho?
“Io da allenatore trovo antipatico parlare di una panchina già occupata. Non credo sia opportuno fare questo tipo di previsioni. Mi ripeto dicendo che Conte ha dimostrato di poter allenare qualsiasi squadra”.

Quali sono i progetti tecnici della Serie A che le piacciono di più? Si aspettava le italiane così in Champions League?
“Come prima cosa vanno fatti i complimenti a Spalletti. Non sta vincendo ma sta conquistando ogni domenica il campionato. Sulla Champions, io me lo aspettavo ma non era nelle previsioni. Stiamo dimostrando di essere competitivi nonostante il momento che stiamo attraversando. Questo è dimostrato dal fatto che abbiamo tre squadre sulle 8 finali di Champions League”.

Il Brasile sarebbe la ciliegina sulla torta di Ancelotti?
“Sarebbe l’ulteriore ciliegina. Sarebbe l’ennesimo atto di stima verso questo allenatore. Si parla di un allenatore che ha vinto tutto e sarei molto felice per lui. Farebbe un’ulteriore esperienza incredibile".

Che idea si è fatto sulla Nazionale?
“Siamo in una fase evolutiva. C’è ancora da crescere e queste partite hanno dimostrato ciò”.

Quale progetto può piacerle per il suo futuro?
"Spero di trovare un progetto per il quale avrò il tempo di lavorare. Vorrei un percorso lungo e che possa mettermi nelle condizioni di fare ciò che mi piace di più”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile