Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

TOP 100 TMW - Posizioni 30-26: Calhanoglu, assist a raffica. Torreira, felice ritorno in A

TOP 100 TMW - Posizioni 30-26: Calhanoglu, assist a raffica. Torreira, felice ritorno in ATUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO
martedì 24 maggio 2022, 11:15Serie A
di Gaetano Mocciaro

Oggi presentiamo la Top 100 TMW, stilata in base alle medie voto assegnate ai calciatori dalle pagelle di tuttomercatoweb.com, fra coloro che abbiano preso voto in almeno 19 partite.

Di seguito le posizioni dalla 30 alla 26:

30 - GIOVANNI DI LORENZO (Napoli)
Titolare inamovibile per Spalletti e autore del gol che ha permesso ai partenopei di pareggiare contro il Verona. Il rendimento è ottimo, tanto da meritarsi per cinque volte il 7 in questa stagione. Un paio di insufficienze non gravi, nel complesso è fra i protagonisti della difesa meno perforata della Serie A.

29 - DANIELE VERDE (Spezia)
Velocità e imprevedibilità al servizio dello Spezia. Chiedere ai difensori del Milan, ubriacati nel pomeriggio del "Picco" nonostante il successo finale. Contro i rossoneri la prova migliore, dove ha ha avuto un ruolo decisivo nel gol degli aquilotti.

28 - LUCAS TORREIRA (Fiorentina)
Un piacevole ritorno nel campionato italiano per il playmaker uruguayano, dopo le esperienze non troppo fortunate all'Arsenal e all'Atlético Madrid. Subito a suo agio in cabina di regia in una squadra ambiziosa e in crescita, dove la sua qualità ed esperienza è già importante. Per rendere l'idea della grinta del giocatore basti pensare come contro l'Inter, abbia perso un dente e continuato l'incontro come niente fosse. Buono il suo apporto anche in zona gol, con 5 reti segnate.

27 - HAKAN CALHANOGLU (Inter)
Uno dei trasferimenti più chiacchierati dell'estate, il tradimento dal Milan all'Inter a parametro zero dopo quattro anni. Si presenta tirato a lucido per l'esordio contro il Genoa, dove segna e fa segnare e merita un 7.5. Il rendimento non trova più questi picchi fino al derby, dove arriva caricato dalle contestazioni dei suoi ex tifosi e gioca una signor partita dimostrando di avere personalità nel voler calciare un rigore sotto la Sud e trasformarlo. Ed è la svolta della sua stagione: da allora Calhanoglu sforna una serie di prestazioni impeccabili nel finale del 2021.

26 - HAMED TRAORE (Sassuolo)
È uno dei simboli del frizzante Sassuolo della seconda parte di stagione. L'ivoriano da febbraio in poi è diventato inarrestabile grazie alla nuova collocazione in campo, attaccante o trequartista di sinistra. Inizia a segnare e non si ferma più. Un altro nome si aggiunge a una già lunga lista di talenti sassolesi in vetrina.

Primo piano
TMW Radio Sport