Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Udinese, ecco Ebosse: "Preferisco agire da centrale di sinistra, ma l'importante è giocare"

Udinese, ecco Ebosse: "Preferisco agire da centrale di sinistra, ma l'importante è giocare"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 11 agosto 2022, 21:23Serie A
di Pierpaolo Matrone

Enzo Ebosse, nuovo difensore dell'Udinese, ha rilasciato la sua prima intervista da calciatore bianconero ai microfoni di Udinese Tv: "Porto l’esperienza della Ligue 1. La prima stagione è stata un po’ complicata, ma nella seconda ho potuto esprimermi pienamente e mostrare le mie qualità. È un privilegio per me essere all’Udinese”, asserisce. Una chiamata alla quale il difensore dice di aver “risposto con entusiasmo, perché era un mio desiderio giocare per questo club. Vestire questa maglia rappresenta un’opportunità importante. È un club molto caloroso e si respira un’aria familiare. Dei grandi giocatori sono passati qui, ha delle eccellenti strutture e uno stadio straordinario. Anche l’allenatore e lo staff sono ottimi. I tifosi sono molto passionali, non vedo l’ora di cominciare il campionato”.

Il bagaglio della Ligue 1 non stempera l’eccitazione per cominciare la stagione in Italia. “Sono emozionato di confrontarmi con la Serie A, un campionato che è cresciuto molto ed è tra i primi tre al mondo. È uno step ulteriore per me venire a giocare qui, quello che mi rende più orgoglioso è il fatto di poter giocare indossando al 100% i colori dell’Udinese e dare tutto me stesso per fare il meglio possibile in campionato”, promette Ebosse, che nella sua carriera ha espresso grande duttilità. “Ho giocato centrale a sinistra e destra nella difesa a tre e laterale sinistro – spiega – La mia posizione preferita è il centrale di sinistra, ma sono cresciuto anche sull’altro lato. Il mister ha più opzioni con me, darò il mio meglio e giocherò dove serve, dove ce n’è bisogno”.

All’incontro con la squadra, il camerunense racconta di aver avuto “un’ottima impressione dei compagni, è un gruppo molto omogeneo, anche se con tante nazionalità e con le caratteristiche diverse di ognuno. Mi hanno accolto facendomi ambientare subito. Tutto questo ha facilitato la mia integrazione in tutti i sensi, sia in campo che fuori. Sono molto contento di essere in questa squadra e spero di poter fare grandi cose in questa stagione". Una squadra che abbonda di francofoni, come ha modo di osservare il difensore: “È una fortuna essere arrivato e trovare tante persone che parlassero il francese, perché trovo molto importante che la squadra interagisca dentro e fuori dal campo. Per questo devo imparare a parlare in italiano”.

In chiusura, Ebosse dedica qualche parola all’avvio della Serie A, e si dice “molto emozionato di cominciare questa stagione dopo un lungo periodo di preparazione. Cominceremo subito forte contro il Milan, andare a San Siro sarà un bel modo per iniziare”. “I miei obiettivi personali – spiega – sono giocare il più possibile, migliorare progressivamente e dare tutto per la squadra”. Per questo invita i tifosi: “Supportate il club, siate fieri di indossare i suoi colori. Forza Udinese!”.