Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

La fine di un incubo. Dopo quasi due anni Daouda Peeters torna a giocare

La fine di un incubo. Dopo quasi due anni Daouda Peeters torna a giocareTUTTO mercato WEB
© foto di Image Sport
martedì 26 settembre 2023, 18:49Serie B
di Daniel Uccellieri

23 settembre 2023, minuto numero 97 di Ternana-Sudtirol. Una data da ricordare per Daouda Peeters, centrocampista del Sudtirol in prestito dalla Juventus Next Gen. Una data che segna la fine di un incubo per il classe '99, tornato in campo dopo quasi due anni, il 1° ottobre 2021 con lo Standard Liegi.

Nell'estate del 2021 la Juventus lo aveva mandato in prestito allo Standard Liegi: il ragazzo era tornato in patria (cresciuto calcisticamente nel Brugge) per giocare con continuità e fare esperienza in una squadra importante come lo Standard. Cinque presenze prima dell'evento che ha rischiato di cambiargli la vita per sempre. Il ragazzo in allenamento si è sentito debole e senza forze, dopo una serie di esami specifici è arrivata la diagnosi: sindrome di Guillain-Barrè.

Si tratta di una malattia autoimmune, che colpisce in modo generalizzato i nervi. Nei casi più gravi si rischia la paralisi e anche la morte. "Un giorno le mie gambe hanno smesso di funzionare. Sono caduto, non riuscivo più a camminare, non sentivo più niente. Il momento più brutto della mia vita è cominciato dal nulla. Ho avuto paura di morire", il racconto di Peeters, che da quel giorno ha iniziato a lottare con tutte le sue forze non solo per tornare a camminare, ma anche per tornare a giocare.

La lunga riabilitazione unita alla determinazione del ragazzo, ha portato i suoi frutti: Peeters è finalmente tornato in campo in una partita che possiamo considerare l'inizio della sua nuova carriera.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile