Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
live

Reggina, Inzaghi: "Se metteremo quello visto stasera ce la giocheremo con tutti"

LIVE TMW - Reggina, Inzaghi: "Se metteremo quello visto stasera ce la giocheremo con tutti"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com
venerdì 5 agosto 2022, 23:47Serie B
di Andrea Piras
fonte Dallo stadio "Luigi Ferraris", Genova

23.25 - Sconfitta a testa alta per la Reggina che viene eliminata dalla Coppa Italia dalla Sampdoria dopo aver fallito un rigore nel finale con Cicerelli. Fra poco il tecnico amaranto Filippo Inzaghi parlerà in conferenza stampa. Segui la diretta testuale su TUTTOmercatoWEB.com.

23.41 - Inizia la conferenza stampa.

Ha detto che la squadra l'ha stupita. Stasera la sua Reggina ha disputato una buona gara.
"Io dico sempre di avere grande pazienza, dobbiamo fare un plauso a questa società perché hanno trovato le macerie. Poi venire a giocare con questo piglio stasera, io avevo paura di prendere l'imbarcata perché la Sampdoria è fortissima ma la squadra ha fatto una partita di personalità e coraggio. Domenica si inizia a fare sul serio, la squadra non è ancora completa ma sono arrivati giocatore importanti. Con un po' di pazienza se ci metteremo quello visto stasera potremo giocarcela con tutti".

Come si motiva la squadra?
"Con il lavoro. La società mi ha accontentato, abbiamo iniziato a lavorare dal primo luglio. Anche a Salerno la squadra mi è piaciuta, nonostante gli attaccanti della Samp, abbiamo sofferto poco. Andiamo avanti poi da lunedì penseremo a Ferrara".

Fabbian?
"E' un 2003 e mi ha convinto. I giocatori italiani se sono bravi vanno fatti giocare. Santander è arrivato con una buona condizione ma era inutile rischiarlo oggi,. Da lunedì entrerà in gruppo ma non so se domenica potrà giocare".

Obi e Lollo?
"Obi si è infortunato, speriamo che entro dieci giorni possa rientrare. Lollo aveva un affaticamento e non volevamo rischiarlo".

Montalto?
"Bisogna fare delle scelte, dovevo convocarne 23. Ora ragioneremo con la società. Abbiamo quattro punte centrali e gioca una".

Cosa manca?
"Abbiamo qualcosa da fare ma la società ha fatto grandi sacrifici. Quest'anno è un campionato durissimo, siamo partiti in ritardo ma la squadra manca in certe pedine. Bisogna ragionare bene".

Che campionato si aspetta?
"I bookmaker non ci danno molte chance, noi cercheremo di fare un po' di più. Siamo partiti in grande ritardo, non abbiamo fatto la preparazione ma questa squadra, allenandosi come sta facendo e avendo tutti un po' di pazienza, se un giorno arriva la Reggina ed è dura giocare contro di loro è già importante".

23.47 - Termina la conferenza stampa di Filippo Inzaghi.