Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lecco, Foschi: "Non abbiamo mai vinto a Cesena? Magari andremo a sfatare anche questo tabù"

Lecco, Foschi: "Non abbiamo mai vinto a Cesena? Magari andremo a sfatare anche questo tabù"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 7 giugno 2023, 20:08Serie C
di Claudia Marrone

La semifinale playoff di ritorno, per il campionato di Serie C, è ormai alle porte, e il Lecco si appresta alla trasferta di Cesena, dove è chiamato a ribaltare la sconfitta dell'andata per poter centrare la finalissima e sperare nel sogno Serie B.
Alla vigilia del confronto, come riferisce leccochannelnews.it, ha così parlato mister Luciano Foschi: "Ci sono poche possibilità di vedere gli acciaccati in campo. Con il Cesena ne abbiamo aggiunto qualcuno: stiamo cercando di recuperarne uno-due, ma in questi tre giorni la squadra è stata determinata nel voler recuperare la partita. Le assenze non devono essere un alibi, ma una spinta in più perché dobbiamo rimboccarci le maniche; qualcuno dovremo usarlo fuori ruolo, ma in questi casi bisogna andare oltre, con personalità e determinazione per fare la partita decisiva verso la finale. Andiamo a giocarci qualcosa d’importante fino all’ultima goccia di sudore: stiamo perdendo 1-2 e dobbiamo andare a pareggiare questa partita, indipendentemente da chi andrà in campo".

Il discorso si sposta quindi all'episodio arbitrale del match di andata, quando è stato assegnato il rigore al Cesena: "Pensavo che il Var ci aiutasse, invece… Il regolamento dice una cosa precisa, davanti al monitor non puoi non renderti conto: mi stupisce che uno come Pairetto, arbitro di Serie A, faccia un errore del genere e richiami l’arbitro di Serie C. Siamo stati penalizzati ancora di più, quello è un errore. Possiamo discutere sui meriti del Cesena e tutto quello che volete, ma quello lì era un rigore da non dare. Serve però andare oltre, e in campo con la voglia di ribaltare il risultato anche in base a quello che ci concederanno. Dovremo sacrificarci in fase difensiva e pungere in quella di possesso. Faremo una partita compatta e d’intensità, tenendo i ritmi alti e infastidendoli senza poter fare dei calcoli: ci sono 90′ e ognuno farà la sua partita, energie e volontà la faranno da padrone».

Prosegue: "Non abbiamo mai vinto a Cesena? Magari andremo a sfatare anche questo tabù".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile